cerca

esordio vincente

Napoli show al Franchi, Fiorentina battuta 4-3

Napoli show al Franchi, Fiorentina battuta 4-3

Il Napoli vince all'esordio in Serie A e batte la Fiorentina per 4-3 nella cornice dello stadio Franchi e davanti al neo patron viola Rocco Commisso. Doppietta di Insigne e gol di Mertens e Callejon nel Napoli; reti di Pulgar, Milenkovic e Boateng per i viola che hanno ammirato Ribery negli ultimi 15' di gara.

La partenza del match sorride alla formazione viola subito in vantaggio al 9': Zielinski tocca col braccio in area, Massa concede il calcio di rigore e Pulgar non sbaglia dagli undici metri. Serve una giocata individuale al Napoli per reagire: Mertens controlla palla sulla trequarti e lascia partire un destro che sorprende Dragowski. La Fiorentina subisce il contraccolpo e al 43' c'è il vantaggio partenopeo:

Mertens cade in area senza contatto con Castrovilli ma Massa concede il penalty: Insigne dal dischetto non sbaglia e sigla il 2-1. Nella ripresa è la Fiorentina ad entrare meglio in partita e per assistere al 2-2 bisogna aspettare sette minuti: Milenkovic svetta più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner e supera Meret. Ma al Napoli basta un'occasione per tornare avanti: Insigne apre per Callejon il cui diagonale non lascia scampo al portiere viola. Al 60' Montella manda in campo Boateng e lui lo ripaga subito: Castrovilli scarica per l'ex Barcellona che batte Meret con l'aiuto del palo. Ma la festa del gol non è finita: Ruiz scodella per Callejon il cui scarico permette a Insigne di appoggiare di testa in rete e di siglare il definitivo 4-3. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro