cerca

retroscena sui ministri

Di Maio e il rimpasto, lui nega ma...

Dopo la tregua siglata fra i due vicepremier il ministro chiarisce di non aver parlato di poltrone con Salvini

Di Maio e il rimpasto, lui nega ma...

"Ieri con Salvini non abbiamo parlato di ruoli o di rimpasto, abbiamo parlato delle cose da fare, dal salario minimo, abbassare le tasse e del rapporto da tenere con l'Europa". Lo ha detto il ministro e vicepremier Luigi Di Maio, ospite di Radio24. Poi, ha ricordato anche che "si deve nominare il ministro per gli Affari Europei nelle prossime settimane e riempire i posti vacanti dei sottosegretari. Parleremo anche della nomina del nuovo commissario europeo, un commissario italiano che debba difendere le nostre imprese", ha aggiunto. "Noi vogliamo favorire la crescita e per farlo dobbiamo favorire quella demografica. Non credo che in questo momento la differenza sulla finanza pubblica italiana la faccia quel miliardo che si risparmia sul reddito di cittadinanza", ha chiosato il vicepremier grillino. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro