cerca

il carabiniere ucciso

L'Arma paga un prezzo alto ma continuerà a tutelarci

L'Arma paga un prezzo alto ma continuerà a tutelarci

Bentrovati. Oggi, primo di agosto, debutta questo “Diario” che mi auguro vi tenga compagnia. Il “Diario” parla delle notizie più eclatanti dettate dall’attualità o anche di quelle più nascoste. È eclatante, è quasi ovvio ripeterlo, l’omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega. È vero, ci sono tante ombre ma è altrettanto vero che il prezzo che paga l’Arma dei Carabinieri deve far riflettere. Come mi ha fatto pensare il discorso tenuto dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Nistri, ai funerali di Cerciello nella Chiesa di Somma Vesuviana. Un discorso alto, vorrei dire, che ha raccolto anche il grido della vedova del militare ucciso che ha gridato: “Tutelate anche noi”. Ci tuteleranno, ne sono sicuro, al di là di ombre, sospetti e ragionevoli interrogativi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro