cerca

L'EPIDEMIA MONDIALE

Coronavirus, Niccolò torna in Italia
Primo caso di contagio in Africa

Lo studente riparte da Wuhan mentre in Egitto scatta l'allarme

Coronavirus, Niccolò torna in ItaliaPrimo caso di contagio in Africa

Niccolò, il 17enne di Grado, bloccato a Wuhan a causa delle procedure per il Coronavirus, ha superato i controlli medici indispensabili per il suo rientro in Italia, a quanto si apprende. Un volo speciale lo riporterà domani mattina in Italia. Il rientro a Pratica di Mare dello studente è previsto per le 7.

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha fatto sapere che sarebbe stato anche lui sull'aereo per Wuhan: "Con me medici e infermieri. Ritorneremo sabato". Per lui è stata attivata la procedura di quarantena.

Intanto Il Coronavirus è arrivato in Africa, dove è stato riportato un caso confermato in Egitto. Lo ha annunciato il ministro della Salute egiziano, specificando che si tratta di un paziente straniero - di cui non sono stati forniti altri dettagli - ricoverato in isolamento in ospedale. Il ministro, in una nota, ha spiegato di aver immediatamente informato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e di aver preso tutte le misure necessarie per prevenire la diffusione del virus. Nell’ultimo bollettino dell’Oms, con i dati sull’epidemia aggiornati alla serata di ieri 13 febbraio, non risultavano casi confermati di Covid-19 nel Continente africano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro