cerca

a un passo dal divorzio

Totti-Roma, addio pronto

L’ex capitano deciso a lasciare la Roma, lunedì possibile annuncio al Coni. Ultimo tentativo di Pallotta: «Gli abbiamo offerto un ruolo importante»

Totti-Roma, addio pronto

Totti si allontana dalla Roma, Pallotta gli tende la mano per riportarlo dentro. Ma sarà dura, durissima. L’ex capitano è pronto all’addio, l’ha deciso e confidato agli amici e alle persone più fedeli nei giorni scorsi (non ufficialmente alla società), indicando in lunedì prossimo la giornata del doloroso e polemico annuncio. L’addio si consumerebbe esattamente 18 anni dopo l’ultimo scudetto vinto il 17 giugno 2001: pre-organizzata una conferenza per il pomeriggio negli uffici del Coni (la «giusta sede» citata nel suo tweet non è quindi Trigoria), prima di partire martedì per la vacanza già prenotata a Ibiza.

Quindi è finita davvero? A sentire tutti quelli che lo conoscono sì, leggendo quanto dice il presidente, un margine di recupero, forse, c’è. Magari rinviando il finale al rientro di Totti in Italia «Non è vero - spiega Pallotta in una lunga intervista pubblicata sul sito del club - che Francesco non è stato invitato al meeting di Londra. Ritenevo che fosse una riunione importante e dunque non era contemplato che non venisse invitato». Perché allora non è partito? «Sinceramente non...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro