cerca

Hollande in Vaticano incontra Papa Francesco

L'incontro fra il Santo Padre ed il presidente francese è durato oltre 35 minuti. Intanto arriva la notizia che Valiere sarebbe in procinto di partire per l'India

Hollande in Vaticano incontra Papa Francesco

Hollande incontra il Papa

Il presidente francese Francois Hollande è arrivato in Vaticano. Nel cortile di San Damaso ha trovato ad accoglierlo il prefetto della Casa Pontificia, e storico segretario del Papa Emerito Benedetto XVI, monsignor Georg Gaenswein. Giunto con qualche minuto di anticipo sull'orario previsto, è stato accompagnato da don Georg (e da un manipolo di Gentiluomini della Casa Pontificia in frac) fino all'ambiente che introduce alla Sala del Tronetto, alla seconda loggia del Palazzo Apostolico, dove si è fermato alcuni istanti in attesa del Papa.

 

L'incontro con Bergoglio. "Sono molto contento di essere qui". Con queste parole il presidente francese Francois Hollande ha salutato Papa Francesco che lo ha accolto nella Sala del Tronetto dell'appartamento delle udienze, alla seconda loggia del Palazzo Apostolico. Tra i due una cordiale stretta di mano. Poi hanno varcato insieme la soglia della biblioteca privata dove è iniziato il colloquio. Sono seduti allo scrittoio, uno di fronte all'altro. L'incontro minuti nella biblioteca privata del Palazzo Apostolico è durato oltre 35 minuti. Hollande ha poi presentato al Pontefice i suoi collaboratori e gli altri membri della delegazione della quale fa parte anche un sacerdote rapito e liberato in Camerun. "E' stato un miracolo", ha detto il presidente francese. "Sono molto felice", ha confidato il Santo Padre. Un sacerdote della Segreteria di Stato è stato presente in qualità d'interprete al colloquio tra Hollande e Papa Francesco, il quale tuttavia ha pronunciato poi diverse parole in francese nel corso dei momenti pubblici della visita di oggi. Dopo lo scambio dei doni, il presidente francese si è congedato dal Pontefice per scendere alla prima loggia del Palazzo Apostolico, dove era atteso dal segretario di Stato Pietro Parolin.

 

La compagna. Intanto il portavoce del gruppo Action against hunger ha fatto sapere che Valerie Trierweiler, compagna del presidente francese François Hollande, uscita lo scorso 18 gennaio dall'ospedale dove era stata ricoverata subito dopo aver appreso la notizia del presunto tradimento del presidente francese, ha fatto sapere che la donna"non ha cancellato" il proprio viaggio umanitario in India. Domenica Valerie dovrebbe quindi partire per l'India dove visiterà gli slum di Mumbai e un ospedale. Per il momento non è stato possibile raggiungere il portavoce della compagna di Hollande per un commento.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni