cerca

Annullata la condanna dell’ex dittatore del Guatamala

La Corte Costituzionale ha disposto che il processo per genocidio contro Rios Montt venga ripreso dal punto in cui era il 19 aprile per esaminare alcuni ricorsi della difesa

Annullata la condanna dell’ex dittatore del Guatamala

Jose Efrain Rios Montt

Clamoroso stop alla condanna inflitta all’ex dittatore del Guatemala, Rios Montt. La Corte costituzionale del Paese centroamericano, infatti, ha ribaltato la sentenza che lo riconosceva colpevole di genocidio, ordinando che il processo a carico dell'ex dittatore venga ripreso dal punto in cui si trovava il 19 aprile, per risolvere diverse questioni poco chiare. Il segretario della Corte, Martin Guzman, ha motivato la sentenza affermando che il processo avrebbe dovuto essere fermato mentre venivano esaminati i ricorsi presentati dalla difesa. Dieci giorni fa Montt era stato condannato da tre giudici a 80 anni di carcere per genocidio e crimini contro l'umanità per il massacro di una popolazione Maya nella sanguinosa guerra civile guatemalteca, durata 36 anni e terminata nel 1996. I giudici avevano stabilito in base alle testimonianze ascoltate in due mesi che Montt, 86 anni, sapeva del massacro di almeno 1.771 Maya della tribù Ixil nell'ovest del Paese e non fece nulla per fermarlo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro