cerca

Caso marò, via alle nuove indagini

La National Investigation Agency ha ricevuto l’incarico formale dal ministero dell’Interno indiano

Caso marò, via alle nuove indagini

MARÒ-C_WEB

La National Investigation Agency, l'Agenzia nazionale di investigazione, ha ricevuto oggi dal ministero dell'Interno indiano l'incarico di svolgere nuove indagini nella vicenda dei due marò italiani accusati di avere ucciso due pescatori a largo delle coste del Kerala. Come riferisce il Times of India, il ministero dell'Interno di Delhi ha preso la decisione dopo che la Corte Suprema ha stabilito che il governo del Kerala non ha alcuna giurisdizione per giudicare Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Fonti del ministero riferiscono che le nuove indagini condotte dalla Nia ripartiranno da zero. I risultati delle nuove indagini verranno presentati davanti a uno speciale tribunale della Nia o davanti ad un altro tribunale speciale la cui costituzione verrà stabilita dal governo in consultazione con la Corte Suprema. Il ministero probabilmente farà presente alla Corte Suprema che, poichè a New Delhi è già presente un tribunale speciale della Nia, il caso potrà essere giudicato da questa corte piuttosto che da un nuovo tribunale speciale di futura costituzione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro