cerca

a rilento

È il Lazio la zavorra d’Italia

Il Pil regionale nel 2018 è stato solo un terzo della media italiana. Hanno pesato...

Il Lazio cresce ma con il freno tirato

Il sistema produttivo laziale non è in gran forma. Anche nel 2018, l’economia regionale non ha brillato, e ha registrato un risultato inferiore alla media nazionale. Non è una novità. Il Pil del Lazio dal 2012 al 2018, con la sola eccezione del 2016, ha sempre registrato una dinamica peggiore di quella dell’intero Paese. Mentre la ricchezza in media è cresciuta dello 0,9% quella della regione ha chiuso lo scorso anno con un misero più 0,3 per cento. L’indicazione arriva dal dossier sul Lazio della Banca d’Italia, presentato ieri nella sede di Roma.

A frenare l’economia che ruota attorno alla Capitale sono stati in particolare i servizi che rappresentano l’85 per cento del valore aggiunto regionale, insieme a consumi deboli e alla piccola crescita degli investimenti, con quelli pubblici franati del 16,2%. L’unica speranza secondo il dossier è...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro