cerca

sbugiardata in diretta

Grande Fratello Vip, la sceneggiata di Antonella Elia. E sbrocca pure con Signorini

Grande Fratello Vip, la sceneggiata di Antonella Elia. E sbrocca pure con Signorini

Bufera sul Grande Fratello Vip. Alfonso Signorini bacchetta Antonella Elia: “Hai usato termini forti come bullismo e violenza che non c’entrano niente con il GF. Hai esagerato” e l’ex soubrette, specializzata in reality, picchia duro su tutti: “Sono falsi, sono dei mostri, sono dei pagliacci. Mi crocifiggete a favore di audience. Perché ho accettato di venire qua? Per 4 spicci!”.

E’ la notte della resa dei conti tra Patrick Ray Pugliese e Antonella Elia dopo la lite per i piatti da lavare che ha spaccato la casa di Cinecittà. Il clima è teso come una corda di violino, ma la musica non è celestiale, è cacofonica. Alfonso Signorini va dritto al punto: “Antonella, le immagini dimostrano che lo spintone di Patrick non c’è stato. Hai parlato a sproposito di bullismo e hai usato parole pesanti verso tutti. Hai esagerato, perché?” e la Elia nega l’evidenza delle clip che la inchiodano: “No, mi ha spintonato”. Davanti al riassunto che gli dà ragione, Patrick si trasforma in Sgarbi e gigioneggia: “Bugiarda, bugiarda, crotalo, crotalo”. Mai visto così adirato. Ma la Elia lo provoca: “Sei pazzo, devi farti ricoverare. Il pubblico applaude questo? Io ho detto solo ciccione (in verità anche ippopotamo, grassone di me**a, pagliaccio, tricheco di me**a, nda). Cosa ridi deficiente! Montovoli è una nullità, Patrick è scemo, Adriana e Fernanda siete due pazze false. Fernanda si dovrà vergognare quando usciranno i suoi confessionali. Non ci credo che il pubblico applaude!!! Che orrore”.

Signorini difende Patrick: “Antonella non mi piaci. Le tue parole sono della stessa gravità dello spintone che però non c’è stato. Parlare di violenza e bullismo in un reality è esagerato. Non siete Alice nel paese delle Meraviglie, non fate i finti stupiti”. Durante il nero, Antonella persevera nel vittimismo, ma nemmeno una lacrima solca il suo viso: “Perché sono venuta qui? Eh per i soldi. Lo stesso motivo per cui non prendo la porta rossa. Andrò ai Caraibi con questi soldi. Il pubblico non capisce un ca**o, non capisce una min**ia di quello che avviene. Applaudono il mostro, questo è un mostro. Pure Licia è una str**za, una str**za. Mi sono messa qui per 4 soldi di me**a, 4 soldi di me**a, non ci sarei dovuta venire”.

Serena Enardu prova invano a zittirla: “Taci, siamo al GF”. Al rientro dalla pubblicità, Signorini getta acqua sul fuoco consigliando a Patrick di mantenere il suo modo di porsi vincente, ma di fermarsi se si accorge che dà fastidio a Antonella e alla Elia suggerisce di provocare meno. A riaccendere il fuoco ci pensa Fernanda Lessa: “Durante la pubblicità, la Elia mi ha detto: ti spezzo in due brasiliana pazza”. Scontato che Antonella  sbraiti come una vaiassa dei quartieri, ma Fabio Testi conferma ed è di nuovo caos: “Fabio sei un ipocrita, mi state crocifiggendo, mi state sacrificando per gli ascolti, mi state usando per fare ascolti. Vergogna. Non è giusto che non li zittiate. Io ho solo detto che se escono i confessionali, Fernanda fa una brutta figura, parla male di tutti. Io non li voglio riconquistare, mi fanno schifo! Mi fanno schifo! Non ci posso credere: il pubblico inneggia quei mostri e le streghe al rogo”. Alfonso Signorini mette fine alla mezz’ora abbondante di sceneggiata Antonelliana con un salomonico: “Relazionatevi in maniera diversa”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro