cerca

Dal Gf Vip a Chiambretti

Cristiano Malgioglio svela i segreti di Barbara D'Urso e asfalta Giusy Ferreri. E giura: mai a Sanremo

Il paroliere-opinionista tv si racconta tra musica e reality

Cristiano Malgioglio svela i segreti della D'Urso e asfalta Giusy Ferreri.  E giura: mai a Sanremo

Cristiano Malgioglio, paroliere e cantante che a 70 anni sta conoscendo un nuovo clamoroso successo mediatico, ha rilasciato un’intervista alla rivista Rolling Stone  in cui ha attaccato Aida Nizar, svelato retroscena su Giusy Ferreri, confermato il ritorno del Grande Fratello di Barbara d’Urso e parlato delle sue “geniali” strategie al GF Vip che non avrebbe mai accettato se non fosse stato per il desiderio di fare prevenzione sul melanoma, tumore che aveva scoperto poco tempo prima di entrare nel reality. E dice: “Mai a Sanremo”.

Il cantante di “Mi sono innamorato di tuo marito” e “Danzando, danzando” ha raccontato l’esperienza televisiva che lo ha rilanciato: “Quando mi hanno chiamato per il GF Vip stavo attraversando un momento molto particolare della mia vita personale (…). Ho voluto tentare questa carta, pur sapendo che i reality sono molto difficili. La convivenza, il fatto di condividere spazi con gente che non sa nulla della tua vita. Mi sono rilassato con l’arrivo di persone come Simona Izzo e Corinne Cléry, che fanno parte della mia stessa generazione. (…) Percepivo che il successo era enorme. Io dovevo essere il vincitore del Grande Fratello, ma ho avuto una grande astuzia”. Malgioglio ammette finalmente: “Volevo andarmene via. Mi sono detto: “Qua, se non vinco il Grande Fratello, faccio una figura di m***a: magari esco contro due tronisti che arrivano prima di me. Ho avuto una genialità immensa nel nominare Tonon, molto amico di questi tronisti. Naturalmente tutti si sono scagliati contro di me e sono uscito fuori. Tanto se chiedi in giro chi ha vinto il GF Vip, nessuno si ricorda”. Sarà contento Daniele Bossari.

Qualche problema anche con 90 Special: “Pensavo di fare qualcosa di importante. Purtroppo facevo soltanto quello che si metteva le maschere, che si truccava, mi sentivo un opinionista senza opinione. Comunque avevo firmato solo per tre puntate”. Nella lunga intervista conferma che il GF di Barbara d’Urso tornerà e attacca Aida Nizar: “Io mi sono defilato e dissociato da alcune cose. Ma in termini di ascolti, è stato un grande successo. Sono molto contento. A quanto pare, l’anno venturo si rifarà ancora. Non saranno più otto puntate, ma molte di più. (…). Se non ci fosse stata Aida, avremmo avuto un programma straordinario, non si sarebbe innescato questo meccanismo. Lei è una provocatrice, nella vita fa quello. Aida? Ma cosa può fare? Rai 1 niente, Rai2 niente, Rai3 niente, Rete4 niente, Italia 1 magari qualche partecipazione. O la prenderà la D’Urso in qualche puntata di Domenica Live. Baye Dame? Si è rovinato da solo”.

Dopo aver detto che non esiste rivalità con Giovanni Ciacci “La mia professione è l’artista, la sua è quella di apparire sui giornali (…) è come paragonare lo shopping al mercatino delle pulci agli acquisti da Dior” (con replica di Ciacci: “Cristiano si veste come un Teletubbies"), rivela di non avere le idee chiare sul suo futuro lavorativo: “Domenica In? dovrei avere qualcosa da fare: presentare qualche cantante, fare un’intervista, cantare ogni settimana, ma penso che tutto questo non sarà possibile perché il contenitore non è molto ampio, subito dopo inizia la Parodi e c’è poco spazio. (…) Dovevo fare Ora o mai più, il programma di Amadeus, ma ho dovuto rifiutare perché mi avevano già fatto la proposta del Grande Fratello da qualche settimana. Non so nemmeno più io che cosa voglio, sinceramente. Mi piacerebbe rifare Cocktail d’amore. Vorrei raccontare, fare qualcosa che mi appartiene e che so fare molto bene”.

Malgioglio sarà al fianco di Chiambretti ne La Repubblica delle donne su Rete4: “Diciamo che con lui mi capisco alla perfezione e posso fare molto, anche la lap dance. E poi la nuova pelle di Rete 4 la trasformerà in una rete moderna e innovativa”. Tornando alla canzone italiana, l’ex gieffino conferma di amare la voce di Giorgia e quella di Arisa, mentre su Giusy Ferreri affonda: “Grazie a me la signora Giusy Ferreri è venuta fuori, perché se non era per me stava ancora alla Esselunga. Avrei voluto mi coinvolgesse per scriverle qualcosa. Ma anche lei ha il suo team e pure lei ha velleità di scrivere. Ognuno fa le sue scelte, ma io non voglio più scrivere per queste cantanti, perché non me ne frega assolutamente niente. Non ascolto la musica italiana da parecchio. Sono rimasto a Cocciante. Le nuove generazioni non mi danno nessuna emozione, mi cullo con le canzoni di Eminem, con la musica latinoamericana, con quella dei Depeche Mode, di alcuni brani francesi, di Madonna, Beyoncé e Robbie Williams. Molta musica straniera, perché quella italiana non mi dà emozioni, ci sono canzoni bruttissime in questo periodo, solo delle nenie”. Non impazzisce e non si emoziona per Young Signorino, per Calcutta, Sfera Ebbasta o per i Thegiornalisti. L’ultima domanda è su Sanremo: “No, grazie, neanche per tutto l’oro del mondo. Non mi appartiene”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni