cerca

le grandi assenti

"Balalaika", il mago Forest polverizza Ilary Blasi e Belen dopo la buca finale

"Balalaika", il mago Forest polverizza Ilary Blasi e Belen dopo la buca finale

Il cerino di "Balalaika la finale" è rimasto in mano a Nicola Savino che conduce in stile “Quelli che il calcio” con il supporto dell’amico Xavier Zanetti e del comico Pucci. Grandi assenti le innominate Ilary Blasi e Belen Rodriguez. A farle riapparire ci ha pensato il Mago Forrest: “Non sono giornaliste a partita iva”.

Quando si ama ciò che si fa è come se non si lavorasse mai. Una massima che non vale per Ilary Blasi e Belen Rodriguez che hanno rifiutato di partecipare all’ultima puntata di Balalaika, il programma che ha trasformato i Mondiali di calcio in un’overdose di trash estivo. Subito dopo la finale Croazia-Francia e la sciatta cerimonia di chiusura con steward che passavano davanti alle telecamere e presidente croata Kolinda Grabar Kitarović lasciata senza ombrello sotto la pioggia (in compenso ha abbracciato con il sorriso sulle labbra tutti i giocatori croati e francesi, nda), Nicola Savino introduce la puntata. È abbronzato, segno che si può andare al mare e trovare il tempo anche per lavorare.

Conduce in solitaria la maratona, non buca il video, non brilla, ma prende 10 per la serietà e per non aver abbandonato la nave. È vero che l’allungamento di Balalaika era fuori contratto, è vero che i lavori estivi sono notoriamente molto faticosi e mal retribuiti, ma il doppio-buco è proprio sgradevole e da menefreghisti. E così, giustamente, Savino in apertura non fa alcun cenno al congedo volontario delle capricciose primedonne (più Diego Abatantuono): ignorate, cancellate, dimenticate. D’altra parte in studio c’è gente competente desiderosa di portare a termine l’impegno: le bellissime e competenti Giorgia Rossi, Monica Bertini e Elena Tambini oltre al direttore Sport Mediaset Alberto Brandi, Ciccio Graziani, Ciro Ferrara e Ivan Zytsev chiamato a pubblicizzare la storia della sua vita in onda la prossima settimana su Italia 1. Balalaika paga il peccato originale, la commistione intrattenimento becero-sport e la poca fiducia nella materia prima, però stasera ha dimostrato una maggiore identità e la mancanza delle indolenti Ilary e Belen non si è sentita.
 
Savino pensa a concludere in maniera dignitosa e non dedica tempo alle ex compagne di viaggio. Ci pensa il Mago Forest alle 21.20 a far “riapparire” le due signore: “Abbiamo lasciato a casa Ilary, abbiamo lasciato a casa Belen. Savino ti sembra normale?". Il conduttore sorride imbarazzato: “Ehhmm... no… ehmm”, mentre la Gialappa’s Band sussurra con coraggio: “Impegni pregressi”. L’impegno di Belen si chiama “selfie a Ibiza cuando tramonta el sol”, per Ilary forse Sabaudia. Il Mago Forest affonda: “Non sono giornaliste professioniste, serie, a partita Iva come Giorgia, Monica ed Elena (le tre annuiscono divertite, nda). In realtà abbiamo lasciato Ilary e Belen stoccate in magazzino”. Poi lo “sfregio” di Savino che si leva lo sfizio di condurre il quiz che fu di Belu: “Che ne sai dei Mondiali?”. Ovviamente lo fa meglio. Al momento dei ringraziamenti finali, il conduttore di Radio Deejay dedica un saluto (veloce) ai grandi assenti Ilary, Belen e Diego Abatantuono. Un gesto signorile che gli fa onore e che sottolinea una volta in più la pessima figura di Lady Totti e Lady Rodriguez.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni