cerca

LA MOSTRA FOTOGRAFICA A ROMA

Le Dive di Bruno Oliviero sbarcano allo Zodiaco

Le Dive di Bruno Oliviero sbarcano allo Zodiaco

Monica Bellucci

Fino all'8 marzo c'è un motivo in più per salire a Monte Mario: la mostra del fotografo delle dive, Bruno Oliviero, allo Zodiaco. Le foto delle donne più famose del panorama italiano e internazionale, rese ancora più belle dall'obiettivo di Oliviero, si possono ammirare nella splendida con vista sulla Capitale. Assieme a molti altri personaggi maschili di rilievo.

Ad accogliere i visitatori lungo le scale che introducono allo Zodiaco, ci sono proprio le immagini che ritraggono Ornella Muti, sguardo dolce e accattivante, immortalata la prima volta per un provino appena quattordicenne; la diva per eccellenza, Sofia Loren premio Oscar, che ha fatto sognare e innamorare schiere di uomini; l’eleganza e il fascino di Barbara De Rossi, l’intrigante sex appeal di Sabrina Ferilli, Moana Pozzi, Giuliana De Sio, Monica Bellucci e Claudia Gerini affiancata da Carlo Verdone. Da sottolineare gli scatti dedicati a Mike Bongiorno con la moglie, Al Bano e Romina con Madre Teresa, mentre per lo sport il campione di tennis Nicola Pietrangeli, e tra i registi un sorprendente Tinto Brass.

Attraverso circa una quarantina di foto a colori e in bianco e nero, viene restituito quel lato più affascinante, seducente, ma anche dolce e misterioso dell’universo femminile unitamente a quello maschile. Ritratti di donne e uomini di successo il cui nome e immagine è nella storia e resterà nella storia. Dalle prime donne del cinema italiano anni Sessanta e Settanta, ma anche internazionale a donne di spettacolo e televisione, da attori e cantanti a  campioni dello sport mondiale, fino a figure di primo piano della cultura, si entra in un percorso dove ogni scatto parla da sé diventando il racconto di una storia, di un’emozione grazie alla capacità di Bruno Oliviero di gestire con poesia e immaginazione la costruzione di un’immagine, cui si unisce la capacità di cogliere quel quid da uno sguardo o un sorriso. 

Nessuno come Oliviero ha saputo immortalare con quel pizzico di magia e creatività le protagoniste del mondo dello spettacolo, nessuno come lui ha esaltato la bellezza del cinema italiano immortalando dive e divi con foto di scena, e nessuno prima di lui ha mai firmato oltre 4.000 copertine di riviste internazionali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni