cerca

«Mi sento come Paperinik ma... alla guida di un elicottero»

Diciamo piuttosto che è un appuntamento fisso, quello di vedere Sanremo in fiore. Ci saranno dodici carri più un tredicesimo non in gara».
Nel suo passato ci sono cartoni Disney. Cosa le manca di quel mondo?
«Mi mancano i ragazzi: il comunicare e il giocare con loro quotidianamente e da casa. Ora sto facendo in modo che anche a "Linea verde" i telespettatori siano interattivi».
In che modo?
«Leggendo le mail che ci mandano e rispondendo».
E l'auditel?
«Sono felice perché ho avuto una riunione con il direttore e abbiamo scoperto che siamo ritornati a fare gli ascolti di sette, otto anni fa. Abbiamo riportato "Linea verde" al 27% di share ed è stato un successo».
Personaggio Disney preferito?
«Paperinik. Mi sento un po' come lui, solo che la mia "313" è l'elicottero di Linea Verde».
Programma preferito?
«"Linea verde" e programmi di viaggi».
Che vorrebbe fare?
«Un quiz sulla gastronomia».
Un ricordo di Linea Verde?
«Entrai in una stalla, c'erano un asino e il suo allevatore. Lui fu talmente felice della nostra presenza che... aveva le lacrime agli occhi».
E vita privata?
«Ho tre figli ma non appena finisco di registrare torno a casa da loro, anche se è per un giorno solo. E comunque d'estate "Linea verde" non c'è, così posso stare a casa 24 ore su 24. La mia vita è un viaggio».
Chi ospiterebbe in tv se ne avesse la possibilità?
«Piero Angela».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro