cerca

Marida Caterini Settimana di grandi esordi televisivi. ...

Su Canale 5 la sfida del sabato sera passa ancora per Maria De Filippi che propone una nuova edizione del suo storico collaudato e vincente reality "C'è posta per te". Insomma si entra nel vivo della competizione autunnale.
A scendere in campo per prima questa sera, Raffaella Carrà. Ospiti, lotteria, spettacolo e carrambate: questo il mix di "Carramba che fortuna!" abbinato alla Lotteria Italia. "Manco dalla tv da due anni e mezzo", svela Raffaella " e sento sia l'emozione sia la mancanza di allenamento. Ho accettato l'invito del direttore di Raiuno, Fabrizio del Noce che mi ha chiesto di tornare in video. Lo faccio, per la prima volta non al sabato, ma al mercoledì, consapevole di gestire uno show pulito, familiare, onesto, divertente, professionale, nuovo nella rappresentazione dei contenuti, ma soprattutto non in corsa per guadagnare ascolti a tutti i costi. In due ore cercheremo di regalare al pubblico una parentesi di leggerezza, non spetta certo a me risolvere i problemi in cui versa il nostro Paese" ammette Raffaella. Che sarà affiancata da 40 ragazzi, selezionati attraverso casting e settimanalmente votati dal pubblico: i sei che si classificheranno ai primi posti saranno abbinati ai rispettivi biglietti della Lotteria, il 6 gennaio 2009.
Tra gli autori Gianni Boncompagni (si occuperà delle musiche) Sergio Japino, (firma anche la regia), Walter Santillo (ex inviato delle edizioni precedenti) e la stessa Carrà. La padrona di casa spera nel rinnovato successo del suo programma anche per poter riportare in video, magari solo in alcune serate speciali, "Amore" trasmissione da lei condotta sulle adozioni a distanza dei bambini che è andata in onda due anni fa con un non eclatante successo di pubblico.
Intanto si pensa a questa sera: tra gli ospiti ci saranno Giorgio Panariello e Renato Zero che farà una sorpresa ad un suo fan. Le sorprese, ed i ricongiungimenti saranno infatti, presenti fin dalla prima puntata. Tra gli ospiti anche Alexia, Fiordaliso, Marcella Bella e Spagna. Infine la vexata quaestio della sua erede professionale: "Ci sono tante giovani artisticamente valide che la Rai dovrebbe seguire e curare di più senza che cadano nell'illusione dei facili guadagni al primo successo". Completamente rinnovato lo studio dell'Auditorium del Foro Italico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro