cerca

A villa Doria-Pamphilj è stato avviato un affascinante esperimento di restauro filologico delle specie ...

Per raggiungere questo obbiettivo, ci si è serviti di documenti d'archivio, nonché di dipinti, incisioni e antiche fotografie.
I settori interessati al recupero sono il Giardino del Teatro, sottostante al parco all'italiana del Casino Algardi, e il Giardino dei cedrati, in prossimità della Villa Vecchia. In quest'ultimo - precisa l'architetto Massimo Carlieri, responsabile delle Ville Storiche del Comune di Roma - erano coltivati agrumi e melangoli, che si stanno reimpiantando. Sono state ripristinate le vasche che contenevano le fioriture stagionali, e si stanno pure ripristinando gli antichi percorsi pedonali, differenziati dalle aiuole. Tale nuovo approccio progettuale per la riqualificazione dei giardini sarà presto impiegato anche nel Giardino del Lago a Villa Borghese e a Villa Torlonia, dove si cercherà di recuperare l'assetto originario, progettato da Valadier e da Jappelli.
Ma il vero problema dei giardini storici, ricorda ancora l'architetto Carlieri, non consiste tanto nel restauro, quanto nella regolarità della manutenzione periodica. Ci vogliono 5/6 anni per mettere a regime un'architettura arborea, e può essere sufficiente la trascuratezza di due mesi per produrre danni difficilmente rimediabili.

C. F. C.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro