cerca

Via libera dell'Enac

Droni per monitorare gli spostamenti dei cittadini

Potranno essere utilizzati dalla Polizia locale per tracciare i movimenti delle persone

Drone in volo

un drone in volo

La misura emergenziale durerà fino al 3 aprile

Anche i droni per controllare gli spostamenti dei cittadini ed il rispetto delle restrizioni contro il contagio da coronavirus. L'Enac ha pubblicato una nota per derogare fino al prossimo 3 aprile, "Nell’ottica di garantire il contenimento dell'emergenza epidemiologica coronavirus", a diverse norme che regolano l'utilizzo dei "mezzi aerei a pilotaggio remoto". Non solo pattuglie in strada, quindi. Da oggi, i trasgressori dovranno stare attenti anche al cielo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro