cerca

L'episodio è avvenuto a Forte dei Marmi. La denuncia del Sap

Poliziotto aggredito, la fondina si rompe e l'arma cade a terra

L'agente minacciato da un uomo che impugnava due coltelli da cucina

Poliziotto aggredito, la fondina si rompe e l'arma cade a terra

La fondina di uno degli agenti uccisi a Trieste

L'agente si è trovato di fronte un uomo che impugnava due coltelli, ma la fondina della sua pistola si è rotta e l'arma è caduta a terra. Poi il poliziotto se l'è cavata utilizzando il manganello. Ma l'episodio, secondo il Sindacato autonomo di polizia, mette in evidenza la drammatica condizione delle attrezzature a disposizione della Polizia,. "Ennesima tragedia sfiorata ieri a Forte dei Marmi, un collega si è imbattuto in un uomo armato di due grossi coltelli da cucina e, nell'affrontarlo, la fondina si è rotta sempre nello stesso punto, ovvero il supporto che lega l'arma al cinturone, lasciando cadere per terra la pistola", denuncia Stefano Paoloni, segretario generale del Sap. Che aggiunge: "Lo abbiamo segnalato due settimane fa dopo l'omicidio dei due nostri colleghi a Trieste e siamo stati chiamati speculatori. Le criticità nelle nuove fondine che segnaliamo al Dipartimento da dicembre 2018 sono pura e cruda verità". Il sindacato ha riferito l'episodio, avvenuto ieri. L'agente, in servizio al reparto prevenzione crimine di Firenze, è riuscito ad allontanare l'aggressore con lo sfollagente. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro