cerca

l'inferno a bologna

"Aiuto, scoppia tutto", le richieste di aiuto alla polizia

Le chiamate in questura dopo l'incidente e l'esplosione sulla A14

"Aiuto, scoppia tutto", gli audio choc ai soccorsi

"Aiuto, c'è un incendio". E ancora: "Scoppia tutto". Ecco gli audio delle prime telefonate dei cittadini alla questura di Bologna poco dopo l'incidente e l'esplosione sull'A14, all'altezza di Borgo Panigale. Nelle prime due chiamate due donne terrorizzate chiedono aiuto [AUDIO 1] - [AUDIO 2]

La terza chiamata è quella tra la sala operativa della questura di Bologna e il poliziotto, Riccardo Muci, 31 anni, uno dei primi ad intervenire sul luogo dell'incidente [AUDIO 3] Muci è rimasto ustionato alla schiena dopo l'esplosione della cisterna e adesso è ricoverato al reparto grandi ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni