cerca

SCANDALO A PALAZZO CHIGI

La bomba di De Bortoli: "Così la Boschi voleva salvare la banca di papà..."

La bomba di De Bortoli: "Così la Boschi voleva salvare la banca di papà..."

Maria Elena Boschi (LaPresse)

Maria Elena Boschi si sarebbe esposta per chiedere ai vertici di Unicredit di rilevare Banca Etruria. E' l'esplosiva rivelazione contenuta nell'ultimo libro di Ferruccio De Bortoli, ex direttore del Corriere della Sera, dal titolo "Poteri forti (o quasi)".

Stando a quanto racconta De Bortoli, l'attuale sottosegretario del governo Gentiloni nel 2015 avrebbe contattato personalmente l'allora ad di Unicredit Federico Ghizzoni per chiedergli di interessarsi alla banca nel cui board sedeva proprio il papà del ministro delle Riforme dell'epoca. Ghizzoni, però, dopo aver incaricato i suoi di indagare sulle condizioni economiche della banca, preferì non dare il via all'acquisizione.

La Boschi ha smentito la ricostruzione di De Bortoli arrivando a minacciare la querela. Ma questo non è bastato a silenziare le polemiche, poiché da quando a fine 2015 scoppiò il caso Banca Etruria il ministro ha sempre negato di essersi interessata in qualche modo all'istituto che vedeva il papà nell'amministrazione.

Anche per questo l'opposizione, in particolare con Lega e MoVimento 5 Stelle, ha chiesto con insistenza le dimissioni del sottosegretario, arrivando a minacciare una mozione di sfiducia individuale. Giorgia Meloni di Fratelli d'Italia ha invece invitato i colleghi della minoranza a sottoscrivere una mozione di sfiducia contro tutto il governo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni