cerca

manovre a formello

Lazio, Luis Alberto verso il rinnovo: "Così ruberò il posto anche a Inzaghi"

Lazio, Luis Alberto verso il rinnovo: "Così ruberò il posto anche a Inzaghi"

Passato, presente, ma soprattutto futuro. Luis Alberto si è raccontato in una lunga diretta Instagram con il giornalista spagnolo, Javier Bautista. Il Mago della Lazio ha confermato la volontà di rimanere a Roma ancora per molto tempo. “Presto rinnoverò il contratto - ha dichiarato l’ex Liverpool - se non fosse stato per il coronavirus l’avrei già fatto. Rimarrò qui fino al 2025, ruberò il posto anche a Inzaghi. Con lui c’è un rapporto fantastico, mi è sempre stato vicino, anche nei momenti di difficoltà”.

Per approfondire leggi anche: Immobile e Luis Alberto donano maglie

Poi una battuta anche sugli obiettivi della stagione: “Tra noi non parliamo di scudetto, la priorità è la Champions. Se non ci qualifichiamo, ci uccidono (ride, ndr). La lotta con la Juve? In questa stagione l’abbiamo battuta due volte, sia in campionato che in Supercoppa. 22 partite senza perdere, 18 vittorie, i risultati parlano da soli”. Una quarantena non facile per Luis Alberto, che ha confessato di voler tornare sul campo: “Mi manca toccare il pallone e calciare in porta, sto diventando matto ad allenarmi dentro casa, anche se ho tanto spazio per farlo. Mercoledì inizieremo le sedute a Formello, individualmente, con mascherina, occhiali e guanti, ma non ci hanno ancora spiegato bene”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"
Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore