cerca

CICLISMO

Annullate le classiche. E ora è a rischio anche il Giro d'Italia

Niente Tirreno-Adriatico e Milano-Sanremo a causa del Coronavirus

Annullate le classiche. E ora è a rischio anche il Giro d'Italia

Niente classiche del ciclismo. E ora a rischio c'è anche il Giro d'Italia in programma dal 9 al 31 maggio. «A seguito del diniego delle autorizzazioni da parte di alcuni organi competenti, si comunica di dover annullare la Tirreno-Adriatico nelle date 11-17 marzo». Lo ha comunicato RCS Sport con una nota. «Inoltre, verificato che non esistono le condizioni per garantire quanto previsto dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana del 4 marzo 2020, e per garantire la salvaguardia della salute pubblica e della sicurezza di tutte le persone coinvolte, RCS Sport ha deciso di annullare la Milano-Sanremo nella data 21 marzo e Il Giro di Sicilia nelle date 1-4 aprile. RCS Sport, attraverso la Federazione Ciclistica Italiana, chiederà all’UCI di ricollocare le tre corse in altra data del calendario ciclistico internazionale, così come già fatto per Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite».

La Milano-Sanremo si era fermata nella sua storia solo in occasione delle due guerre mondiali (1916, 1944 e 1945).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro