cerca

Le promesse del futuro proprietario della Roma

Friedkin: "Vengo a Roma per vincere subito"

Friedkin: "Vengo a Roma per vincere subito"

Bisognerà aspettare i primi giorni del prossimo anno pe vedere fisicamente Dan Friedkin a Roma, ma il magnate texano dall’altra parte dell’oceano parla già da proprietario della Roma facendo grandi promesse ai tifosi romanisti. Le frasi fatte arrivare nella Capitale dal suo entourage non lasciano spazio a interpretazioni: Friedkin verrà a Roma per vincere. O almeno questo sarebbe il suo intento e lo fa sapere apertamente senza mezzi termini: «Non voglio illudere i tifosi, ma sono animato da grandi progetti: nel più breve tempo possibile regaleremo ai tifosi giallorossi il quarto scudetto che sognano dal 2001: e non voglio vincere solo in Italia». Più diretto di così non si può perché è chiaro che Dan, che vorrebbe lasciare il figlio Ryan fisso nella capitale per la gestione quotidiana del club, vuole vincere subito perché “da diciannove anni la città è a digiuno di scudetti e voglio farla tornare a gioire il prima possibile”.

Ora la parte tecnica, perché per il passaggio di proprietà vedo e proprio serviranno ancora diverse settimane. Dopo la formalizzazione dell’offerta, andranno certi tutti i contratti operazione che ricrederà diverse settimane. Poi dopo le firme si potrà passare ai fatti veri e propri prusumibilmente verso la fine del mese di gennaio. Da lì in poi toccherà a Friedkin salire a bordo del suo nuovo Jet e mantenere le promesse con i tifosi della Roma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro