cerca

tennis

Berrettini nella storia: Monfils va ko e il romano vola alle Atp Finals

Prima di lui solo Panatta e Barazzutti

Berrettini nella storia: Monfils va ko e il romano vola alle Atp Finals

Matteo Berrettini alle Atp Finals di Londra. L’azzurro centra l’obiettivo grazie alla sconfitta incassata dal francese Garl Monfils nei quarti di finale a Parigi-Bercy contro il canadese Denis Shapovalov che si è imposto con il punteggio di 6-2, 6-2. Berrettini, dal 10 al 18 novembre, parteciperà al torneo riservato agli 8 migliori tennisti del circuito. L’azzurro, che da lunedì sarà numero 8 del ranking, diventa il terzo italiano a staccare il pass per l’appuntamento finale della stagione dopo Adriano Panatta (1975) e Corrado Barazzutti (1978). A Londra, Berrettini condividerà il palcoscenico con Novak Djokovic, Rafa Nadal, Roger Federer, Daniil Medvedev, Dominic Thiem, Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas.

È la prima volta dopo quarantun anni che un azzurro torna tra gli otto alle Atp Finals in singolare. Nell’edizione che farà da preludio all’inizio della presidenza di Andrea Gaudenzi al vertice dell’Atp, Berrettini rinnova la storia italiana al Masters. Le due esperienze in singolare, di Adriano Panatta e Corrado Barazzutti, i soli due azzurri entrati in top 10 nell’era del ranking computerizzato, si sono chiuse senza successi. L’unica vittoria, finora, resta quella centrata in doppio da Fabio Fognini e Simone Bolelli nell’ultima giornata del round robin del 2015.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro