cerca

persi 5 milioni

La Roma dice addio alla Betway. Marchio vietato dal Decreto Dignità

La Roma dice addio alla Betway. Marchio vietato dal Decreto Dignità

La Roma ha iniziato questa mattina gli allenamenti della nuova stagione a Trigoria senza il marchio Betway sulle divise da allenamento. Dopo un solo anno di sponsorizzazione i giallorossi sono stati costretti ad interrompere il contratto triennale con l’Exclusive Training Kit Partner a causa del Decreto Dignità. L’articolo 9 della legge n.96 del 2018, voluta dal ministro del lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, vieta qualsiasi forma di pubblicità, anche indiretta, relativa a giochi o scommesse, nonché al gioco d’azzardo, comunque effettuata e su qualunque mezzo. La Roma perde quindi circa 5 milioni di euro a stagione, ma il danno economico si estende anche ad altre 14 società di Serie A che hanno tra gli sponsor ufficiali aziende di gioco pubblico.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro