cerca

futuro in giallorosso

L'amore di Perotti: "Alla Roma sto bene. Rispetterò il contratto"

Champions League, Roma agli ottavi da prima nel girone

Diego Perotti vuole rilanciarsi a Roma dopo una stagione tormentata dagli infortuni. L’esterno argentino è stato in vacanza in patria con la famiglia, ma non ha mai smesso di allenarsi per farsi trovare in forma già dal primo allenamento guidato da Fonseca, fissato per il 26. Il numero 8 giallorosso si è confessato alla trasmissione La Oral Deportiva: “In vacanza mi sono allenato da solo con un personal trainer. Ho ancora due anni di contratto con la Roma e non ho ancora parlato di rinnovo. Vedremo, ma voglio rispettare il contratto con la società. Sto bene a Roma, nel club e nella città”.

Perotti ha poi affrontato il tema relativo a Daniele De Rossi, suo capitano nei tre anni e mezzo vissuti nella Capitale: “Sentiremo la sua mancanza, è un leader e porta molto. Per la squadra è una grande perdita. Non so cosa succederà a De Rossi, ma - ha concluso l’attaccante su un possibile trasferimento di DDR al Boca Juniors - se dovesse trasferirsi nel Boca si adatterà senza problemi. È il tipico giocatore che lì verrebbe amato e poi sta bene fisicamente, può giocare in qualsiasi squadra. Ho giocato con lui e con Totti, con me il calcio è stato molto generoso”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro