cerca

Calciomercato

Inter, giallo Modric e spunta Keita. La Roma su Mata

Inter, giallo Modric e spunta Keita. La Roma su Mata

Juan Mata

Luka Modric si allontana, spunta a sorpresa Keita Balde. Inter sempre più protagonista di queste ultime settimane di mercato. La proprietà Suning vuole fare un ultimo "regalo" a Luciano Spalletti e per questo il ds Piero Ausilio continua a lavorare al sogno chiamato Modric. Il centrocampista croato, protagonista al Mondiale, però sembra essere destinato a rimanere al Real Madrid. Oggi il neo tecnico Julen Lopetegui ha detto chiaramente che "Modric è felice al Real". Inoltre lo stesso giocatore ha posato come testimonial della terza maglia del club, un segnale di legame ancora stretto. Senza parlare della possibile denuncia alla UEFA che, secondo El Mundo, il Real potrebbe intentare contro l'Inter per la modalità vietata dal fair play finanziario con cui Suning vorrebbe acquistare il giocatore croato.

E' forse anche per questi motivi che l'Inter continua a muoversi in altre direzioni e avrebbe raggiunto un accordo di massima con il Monaco per Keta Balde. L'ex laziale arriverebbe a Milano in cambio di 30 milioni più bonus sempre con la formula del prestito con diritto di riscatto. Nell'operazione potrebbe rientrare anche Antonio Candreva, che potrebbe passare al Monaco. Sul mercato resta anche Joao Mario, cercato in Premier e dallo Sporting Lisbona. Incedibile, invece, Perisic nonostante le richieste di Manchester Utd e Bayern Monaco. Con una nota sul proprio sito internet, poi, l'Inter ha comunicato ufficialmente il trasferimento al Parma di Alessandro Bastoni (cessione temporanea annuale), Jonathan Biabiany (cessione definitiva) e Federico Dimarco (cessione temporanea annuale con diritto di opzione e contro opzione).

Tutto fatto in casa Napoli per Kevin Malcuit, acquistato dal Lille per 11.5 milioni di euro più 1 di bonus. Il francese classe '91 è già volato in Svizzera a San Gallo per assistere all'amichevole del Napoli questa sera contro il Borussia Dortmund, dove firmerà il quadriennale da circa 1 milione di euro a stagione prima di mettersi a disposizione di Carlo Ancelotti. Occupata la casella del vice-Hysaj, resta ancora da risolvere la grana portiere, con il messicano Ochoa sempre in vantaggio, ma che non intende aspettare i partenopei oltre questa settimana: se entro venerdì il ds Giuntoli non affonderà il colpo allora la trattativa salterà definitivamente, e a quel punto gli azzurri virerebbero su uno tra Gabriel del Milan e Bardi del Frosinone. Capitolo cessioni: tutto fatto per Alberto Grassi al Parma in prestito secco (ma oneroso) e ingaggio pagato interamente dai ducali; proseguono i contatti sull'asse Tonelli-Cagliari, ma non c'è ancora accordo sulle modalità di pagamento. Ecco perché nelle ultime ore potrebbe esserci un sorpasso della Sampdoria.

Giornata importante anche in casa Fiorentina, con gli arrivi di Kevin Mirallas e Marco Pjaca. Il belga sarà presentato domani allo Stadio "Artemio Franchi", il croato proveniente dalla Juventus è invece sbarcato questa mattina a Firenze. Il giocatore arriva in Toscana "a titolo temporaneo con diritto di riscatto e controriscatto". Mercato ancora aperto anche per la Roma, sempre a caccia di un esterno offensivo e di un centrocampista. Spunta il nome dello spagnolo Juan Mata nella lista di Monchi per quanto riguarda l'attacco, mentre per la mediana resta calda la pista N'Zonzi anche se prima bisogna cedere Gonalons. "Il mercato non è chiuso per nessuno, alla fine potremo fare delle valutazioni", ha detto oggi il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco.

In casa Lazio futuro ancora incerto per Sergej Milinkovic-Savic. Sul tavolo di Lotito starebbe per posarsi un'offerta da 100 milioni di euro. Il presidente della Lazio sarebbe intenzionato a tenere duro e a non cedere il suo gioiello per meno di 120 milioni. Le indiscrezioni apparse oggi sui media non arrivano a svelare la provenienza dell'offerta. Un'indicazione interessante arriva invece dai bookmaker, concordi nell'individuare per il serbo un nuovo e sorprendente approdo: Milan. I rossoneri sarebbero in vantaggio rispetto a Juve e Real Madrid.

E a proposito dei campioni d'Europa, oltre al caso Modric c'è anche un caso Mateo Kovacic. Secondo quanto riporta "Marca" l'ex interista sarebbe ad un passo dal Chelsea di Maurizio Sarri. Percorso inverso sulla tratta Londra-Madrid starebbe per compiere invece il portiere belga Thibaut Courtois, per il quale il Real sarebbe pronto a mettere sul piatto 35 milioni di euro. Per la porta dei Blues, invece, due le possibili soluzioni: Kepa Arrizabalaga dell'Athletic Bilbao, ma soprattutto su Jan Oblak dell' Atletico Madrid. E' destinato a rimanere in Inghilterra Paul Pogba, obiettivo di Juventus e Barcellona, ma per il quale il Manchester United avrebbe posto un veto alla cessione. Da segnalare, infine, che l'ex granata Joe Hart è il nuovo portiere del Burnley.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni