cerca

ROSSONERI BATTUTI 2-1

La Juve scappa grazie a un rigore dubbio. Rabbia Milan

La Juve scappa  grazie a un rigore dubbio. Rabbia Milan

Grazie al rigore - quantomeno dubbio - realizzato al 96' da Dybala, un minuto dopo il recupero deciso dall'arbitro, la Juventus batte 2-1 il Milan volando per almeno due notti a +11 dalla Roma.

Il gol di Bacca aveva risposto a Benatia, ma l'episodio decisivo arriva negli ultimi istanti di gioco, quando un cross di Liechtenstein viene fermato, a distanza ravvicinata e forse con la mano, dal difensore rossonero De Sciglio. L'arbitro Massa fischia il rigore, Dybala lo mette all'incrocio dei pali difesi da Donnarumma. Triplice fischio e via alle polemiche. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro