cerca

Buffon come Zoff: 112 volte in azzurro

Buffon come Zoff: 112 volte in azzurro

I portieri della nazionale Gianluigi Buffon e Dino Zoff, entrambi con la Coppa del Mondo

Gigi Buffon, indossando stasera contro l'Uruguay la maglia della nazionale maggiore  italiana, ha raggiunto con 112 presenze il "mito" Dino Zoff al terzo posto della classifica degli azzurri dal 1910 ad oggi. I due portieroni azzurri sono preceduti soltanto da Fabio Cannavaro, leader a quota 136, e Paolo Maldini, secondo con 126.


Buffon ha esordito in azzurro il 29 ottobre 1997, subentrando a Gianluca Pagliuca al 33' di Russia-Italia 1-1, andata del playoff qualificazione ai Mondiali di Francia '98. Nelle sue 111 gare prima di stasera l'estremo difensore della Juventus è rimasto in campo 9.578 minuti, venendo sostituito 9 volte e subentrando 4, e non è mai stato espulso. Il suo bilancio in azzurro vede, al momento, 57 vittorie, 34 pareggi e 20 sconfitte, con apice la vittoria ai Mondiali di Germania 2006. Ottantadue le reti subite da Buffon nelle 111 gare azzurre.
Dino Zoff debuttò in azzurro il 20 aprile 1968 in Italia- Bulgaria 2-0, ritorno dei quarti di finale degli Europei '68, ed ha giocato la sua ultima gara il 29 maggio 1983 in Svezia-Italia 2-0, qualificazione ad Euro '84. Il portiere di Mariano del Friuli ha vinto gli Europei del 1968 ed i Mondiali del 1982 e detiene, ancora oggi, il primato di imbattibilità nella storia azzurra, 1.143 minuti di inviolabilità, tra il 1972 ed il 1974. Nelle sue 112 partite azzurre - il cui bilancio è stato di 55 vittorie, 36 pareggi e 21 sconfitte - Zoff è rimasto in campo 9,405 minuti, uscendo anzitempo 16 volte, subentrando in una sola occasione ed incassando 83 reti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro