cerca

IL PROGETTO

Funivie a Roma, arrivano i soldi e la Raggi esulta

Previste due linee: Battistini-Casalotti ed Eur Magliana-Villa Bonelli

Funivie a Roma, arrivano i soldi e la Raggi esulta

Mezzo miliardo o poco più, tanto il Ministero delle Infrastrutture ha stanziato ufficialmente per Roma. Centoquaranta milioni di euro vanno alle funivie, tanto care alla Raggi e ai 5stelle: 109 e spicci per quella fra Battistini e Casalotti e appena poco meno di 30 per quella fra Eur Magliana e Villa Bonelli.

Progetti sui quali l’Amministrazione grillina ha investito molto dal punto di vista mediatico, tanto che, appena ufficializzata la notizia, il sindaco, Virginia Raggi, si è affrettata a scrivere su facebook: “Abbiamo ottenuto oltre 500 milioni di euro dal ministero delle Infrastrutture. È un'ottima notizia per tutti i romani, un altro risultato raggiunto grazie anche al lavoro fatto sui territori, che ha visto la partecipazione e il confronto diretto con i cittadini”.

Gli altri fondi vanno per l’acquisto di nuovi tram (159 milioni), la realizzazione del collegamento tranviario dal Verano alla Stazione Tiburtina (23,5 milioni), e, infine, alla realizzazione della linea tranviaria sulla Palmiro Togliatti (184 milioni).

Il Campidoglio aveva presentato anche altri due progetti al Ministero la cui documentazione, però, non era sufficiente e andrà integrata entro il prossimo 30 aprile per essere ammessi al finanziamento governativo. Si tratta del tram lungo l’asse via Corrado Ricci-via Cavour-Piazza Vittorio e del  trenino della Casilina, la Roma-Giardinetti, di proprietà della Regione Lazio ma con trattativa aperta per la cessione al Comune. Quest’ultimo dovrà essere trasformato da trenino a tram ordinario e ne sarà modificato il tracciato: non più capilinea a Giardinetti ma a Tor Vergata da una parte e dall’altra non più alle Laziali ma su fino a Termini. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro