cerca

Lo attacca in tv

Raggi che bordata a Salvini!
"Chiacchierone, non ha mai lavorato"

La sindaca risponde per le rime al leader della Lega che l'ha attaccata da piazza San Giovanni

Raggi e la bordata a Salvini: "Chiacchierone, non ha mai lavorato"

Vorrei chiedere anche io a lui le dimissioni. Già, ma da cosa? Non fa niente, e anche quando era ministro...

"All'inizio sì, ho sofferto, poi fai la corazza e vai avanti. Ho sofferto molto per la storia del processo ed è stata una liberazione la sentenza. Andare a scuola e vedere nello sguardo delle mamme e dei papà una sorta di pregiudizio... Vedersi riconoscere innocente dalla magistratura è importante". Lo ha raccontato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ospite su Rai1 di Francesca Fialdini a 'Da noi… a ruota libera'. Alla richiesta della conduttrice di commentare le aspre critiche del leader della Lega Matteo Salvini alla sua amministrazione, la Raggi ha risposto ironica: "Alcuni psicologi direbbero che Salvini è ossessionato". Poi però ha affondato il colpo con sarcasmo: "Vorrei dirgli dimettiti tu... Ma da cosa? È una persona che anche quando era ministro non ha mai lavorato, è un chiacchierone: molte parole e pochi fatti".

Mentre centrosinistra e sindacati protestano contro l'amministrazione Raggi, la stessa sindaca chiude nettamente a una possibile futura alleanza con il Pd a Roma: "No, assolutamente. In città abbiamo una solida maggioranza 5 stelle e non ci sono problemi. Però, devo dire che ho tifato molto per il governo Conte 2". Virginia dribbla la domanda su una sua possibile ricandidatura in Campidoglio nel 2021: "davanti ho ancora 15 mesi tosti, tosti di lavoro. Questa è la mia missione. Io non mi appassiono al tema delle poltrone, mi appassiona il lavoro che sto facendo. Si va avanti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro