cerca

il bando

I profughi cercano posto in provincia

Cala l'offerta di accoglienza, la prefettura deve correre ai ripari. Mancano più di 5mila alloggi, e vanno trovati nei Comuni dell'hinterland

Roma, i profughi cercano posto in provincia

A Roma e provincia è sempre più in calo l'offerta del servizio d'accoglienza per i richiedenti asilo. Solo meno di un terzo degli 8199 posti letto ricercati dalla Prefettura è stato infatti assegnato finora (2626, pari al 32% del fabbisogno). E, come già accaduto lo scorso anno, a Palazzo Valentini sono ora costretti a «procedere, con urgenza, alla pubblicazione di un ulteriore bando di gara volto ad assicurare il servizio di accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti asilo, ivi compresi quelli già ospitati presso strutture temporanee della provincia di Roma e che devono essere riallocati.

Il fabbisogno complessivo è stimato in 5.573 posti, da intendersi aggiuntivo rispetto ai posti di accoglienza delle strutture individuate all' esito della precedente procedura di gara». La cui assegnazione, effettuata l' 11 luglio scorso, ha riguardato solo 22 operatori per appena 2626 posti dei complessivi 8199 richiesti. Perché «le offerte di disponibilità di posti sono sta te inferiori alle effettive necessità». Ossia 1073 posti assegnati a 11 tra cooperative ed operatori del terzo settore della capitale e 1553 affidati ad altrettanti 11 assegnatari del resto dell'hinterland...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni