cerca

PREOCCUPAZIONE

Rocchi fischia Lazio-Inter: tifosi angosciati

Precedenti negativi e una carriera piena di errori contro i biancocelesti

Rocchi fischia Lazio-Inter: tifosi angosciati

Riecco Gianluca Rocchi di Firenze, uno degli arbitri più odiati dai laziali. Sarà lui a dirigerà la sfida di domenica sera contro l'Inter e non è una buona notizia per chi ha a cuore le sorti biancocelesti. Sono 36 i precedenti tra Rocchi e l’Inter (15 vittorie, 14 pareggi e 7 sconfitte), numeri normali insomma. Con la Lazio in campo tutta un'altra storia: 44 partite della Lazio: 17 vittorie, 9 pareggi e 18 sconfitte, la squadra più battuta nella sua lunga carriera con Rocchi ad arbitrare. Sarà la quinta volta che il fischietto toscano dirigerà Lazio-Inter, tra i quali spicca lo storico giocato il 20 maggio 2018 all’Olimpico, finito con il risultato di 2-3. Una direzione molto contestata con un gol dubbio concesso a D'Ambrosio e due rigori a favore dei nerazzurri (uno tolto dal Var) prima dell'espulsione di Lulic nel finale. Ben 17 i rossi dati ai laziali, la squadra più penalizzata tra tutte quelle della serie A. Tra le perle di Rocchi il gol di Cutrone di gomito non visto da Rocchi quel giorno al Var, solo per citare quella più eclatante. Il motivo di tanta avversione? Roba da scomodare Freud. Rocchi, infatti era stato inquisito per calciopoli: aver favorito la Lazio in una sfida contro il Chievo, ha rischiato di finire la carriera prima ancora di cominciarla. Le accuse infondate furono smontate durante il dibattimento ma è un dato di fatto che, dopo quella stagione, le partite arbitrate da Rocchi sono diventate un calvario. Quasi l'arbitro volesse dimostrare che non aveva mai pensato di aiutare la Lazio. Buonafede mai in dubbio ma il subconscio del fischietto toscano ha penalizzato nel corso degli anni le partite dei biancocelesti. Per tutte questa ragioni c'è paura dopo la designazione di Rocchi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro