cerca

verso il processo

Matteo Salvini smaschera il complotto: così vogliono farmi tacere

Matteo Salvini smaschera il complotto: così vogliono farmi tacere

«È una follia dover essere processati perché una nave spagnola ha raccolto migranti in acque maltesi. La Spagna ha concesso il porto sicuro a Madrid. Il comandante ha detto di "no" alla Spagna e si è diretto in Italia. E io rischio il processo? Con il governo spagnolo che si era detto favorevole, evidentemente era un attacco premeditato all’Italia, agli italiani e al ministro». Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando del caso della nave Open Arms per cui è accusato di sequestro di persona. «È chiaro ed evidente che stanno agendo per spaventarmi o intimorirmi o sfiduciarmi ma io non mollo», ha aggiunto Salvini. 

E ancora: «È un paese fermo, sono tutti d’accordo a sinistra ma su una cosa sola mandare a processo Salvini. Oggi ce ne è un altro. Oggi viene presentata in giunta al Senato una mia memoria difensiva per un altro caso di sequestro, questa volta la Open Arms. Cercano di farmi passare la voglia, di spaventarmi, di intimorirmi, di sfiduciarmi ma io non mollo perché ci sono i miei figli e perché ci siete voi. Confido che ci siano tanti magistrati veri e liberi che non vanno in tribunale a fare politica ma a fare giustizia. Non pretendo medaglie mi basta un grazie, il vostro c’è e non passare le giornate in Tribunale».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro