cerca

politica

Giustizia: Orlando, 'senza accordo su durata processo, rinvio prescrizione'

Roma, 21 nov. (Adnkronos) - "Senza un accordo su come accelerare il processo diventa inevitabile il rinvio della legge di Bonafede sulla prescrizione”. Lo dice il vicesegretario Pd, Andrea Orlando, a Repubblica. "Il problema -aggiunge- non è se io sono garantista, e lui forcaiolo. A me interessa l’equilibrio del processo. Se la prescrizione viene bloccata dopo la sentenza di primo grado, lo Stato si deve assumere l’onere di garantire ai cittadini tempi certi del processo".

Detto questo, Orlando nega la possibilità sulla giustizia su consumi uno scontro Pd-M5S da crisi di governo: "Non vedo questo rischio". E osserva: "Non voglio ipotizzare che non si trovi un punto di equilibrio, le distanze si sono accorciate".

Se Bonafede non cede voterete la proposta di Costa, cioè di Forza Italia, per bloccare la norma di Bonafede? "È una valutazione che non abbiamo ancora fatto e che dovrà essere fatta dai gruppi. Io credo che non sarebbe opportuno. Ma anche questo dovrebbe spingere la maggioranza a trovare una linea comune. Perché non conviene arrivare a discutere la riforma senza una linea comune sulla prescrizione”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro