cerca

L'icona americana compie 56 anni

Auguri alla Ford Mustang, la sportiva più venduta al mondo

In Europa è disponibile sportback e convertible

Auguri alla Mustang, la sportiva più venduta al mondo

L’iconica Ford Mustang celebra il suo 56° compleanno. E’ stata l’auto sportiva più venduta al mondo nel 2019 e, per il quinto anno consecutivo, anche  la coupé sportiva più venduta, considerando che dal lancio della sesta generazione Mustang nel 2015, fino a dicembre 2019, Ford ha venduto 633.000 esemplari in 146 paesi in tutto il mondo. Inoltre, Mustang è anche l’auto sportiva più apprezzata negli US degli ultimi 50 anni. “Siamo orgogliosi della continua evoluzione di Mustang”, ha commentato Jim Farley, Chief Operating Officer, Ford Motor Company. “Dalla Svezia a Shanghai, sempre più appassionati possono godere della sensazione di libertà e del vero spirito americano incarnato dai nuovi modelli. Siamo onorati di occuparci dei nostri clienti, appassionati e fan da oltre 56 anni e continueremo a farlo”.  Nel corso del 2019, secondo i dati elaborati da IHS Markit sulle immatricolazioni nel segmento delle auto sportive, sono stati immatricolati 102.090 esemplari di Mustang, rendendola la più venduta al mondo. Il 2019 è anche il quinto anno consecutivo di Mustang leader nelle vendite del segmento delle coupé sportive, definite da IHS Markit, come modelli a due porte e convertible. Nel 2019, Ford ha venduto 9.900 modelli Mustang in Europa, con un aumento del 3% rispetto all’anno precedente. Per i clienti europei, Mustang è disponibile in versione fastback e convertible, nelle motorizzazioni V8 5.0 da 449CV, abbinato a un cambio automatico a 10 rapporti, oppure 2.3 EcoBoost da 291CV con cambio manuale a 6 rapporti. L’iconica hero car è disponibile anche nell’esclusiva versione BULLITT Limited Edition, che rende omaggio alla leggendaria Mustang GT fastbackprotagonista, insieme a Steve McQueen, dell’omonimo film del 1968 della Warner Bros.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"
Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore