cerca

Punti vendita in tutta italia

Spoticar, l'usato secondo PSA

Spoticar, l'usato secondo PSA

In Europa, per un concessionario, il nuovo conta per circa il 50% delle entrate, ma qui in Italia si arriva al 70. “L’usato, per la nostra rete, acquisterà sempre più valore e la proporzione di vendite, per far dormire sonni tranquilli ad un’azienda sana, dovrà essere di uno a uno, tra usato e nuovo”. Questa la riflessione di Gaetano Thorel, direttore generale gruppo Psa Italia. Ora, anche qui da noi, arriva “Spoticar”, un vero e proprio marchio, nato per la vendita dell’usato. Entro la fine dell’anno, la reta Italia avrà circa 160 punti attrezzati con questo usato sicuro e stragarantito, anche se la quasi totalità delle vendite, in questo settore, si fanno on line. Ecco perché, oltre a rigidissimi standard di acquisizione dei mezzi, ci saranno dei protocolli da rispettare, per quanto riguarda le informazioni e le foto da passare sul sito. Oggetto di Spoticar, non solo le auto del gruppo, ma tutti i brand, ad eccezione di “Ds”, che verrà gestito da programmi a parte. Tre i livelli di garanzia, a chilometraggio illimitato: 48 mesi, per auto con un massimo di 4 anni di vita; 24 mesi dai 4 ai 7 anni; 12 mesi dai 7 ai 10 anni. I clienti Spotifar hanno a disposizione anche la piattaforma “My Clinic”, che offre un video consulto, con un medico, in caso di malessere.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro