cerca

accordo audi-enel

Con la E-tron 14 mila chilometri gratis

La casa dei quattro anelli rilancia la sfida elettrica

Con la E-tron 14 mila chilometri gratis

Audi ed Enel insieme per avvicinare il futuro. La casa dei quattro anelli punta su E-tron, la sua prima vettura totalmente elettrica, per aggredire il mercato. Tecnologia all’avanguardia, connettività, digitalizzazione delle funzioni di bordo e i più moderni sistemi di assistenza alla guida rendono E-tron una proposta interessante e affascinante. La vettura è anche la prima al mondo di grande serie capace di attingere alle colonnine ad alta capacità da 150 kW, così da ripristinare gran parte dell’energia delle batterie (80%) in meno di 30 minuti. Da 0 a 100 in 5,7 secondi, specchietti retrovisori virtuali, autonomia di oltre 400 km, E-tron è davvero una bella sorpresa. Grazie all’accordo con Enel, poi, chi deciderà di acquistarla riceverà un bonus di 3.300 kW d’energia in due anni da utilizzare presso le colonnine pubbliche, l’equivalenza di circa 14.000 chilometri di percorrenza stradale.
La partnership porta con in dono anche l’offerta Ready for E-tron, che facilita la vita ai privati e alle aziende che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica. Il pacchetto è un’opzione a listino gratuita e permette di beneficiare del sopralluogo domestico, della consulenza per l’eventuale aumento della potenza elettrica dell’impianto di casa, della predisposizione del sistema di ricarica e dell’accesso alla rete pubblica Enel X mediante una App da scaricare sul cellulare e la card Enel X Recharge. Per facilitare la vita a chi decide di guidare «elettrico», Enel si è impegnata in un piano d’installazione di nuove infrastrutture di ricarica in tutta Italia.
Entro il 2020 le colonnine arriveranno ad essere circa 7mila. Il progetto è ambizioso, una joint-venture con Ionity permetterà a breve anche l’introduzione di postazioni «Ultrafast», in grado di ricaricare Audi E-tron nel tempo di una breve sosta per un caffè. La strategia di Audi prevede l’investimento di 40 miliardi di euro nei settori e-mobility, guida autonoma e digitalizzazione. Entro il 2030 ogni modello dei circa 300 prodotti dal gruppo Wolkswagen disporrà di almeno una versione elettrificata, l’impegno per una mobilità sempre più a zero emissioni è preso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro