cerca

LAUTARO E CANDREVA PIEGANO IL BORUSSIA, L'INTER TORNA IN CORSA

LAUTARO E CANDREVA PIEGANO IL BORUSSIA, L'INTER TORNA IN CORSA

MILANO (ITALPRESS) - L'Inter batte il Borussia Dortmund con un gol di Lautaro Martinez a meta' del primo tempo e la rete nel finale di Antonio Candreva e torna in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. I nerazzurri avevano bisogno dei tre punti contro i tedeschi per accorciare in classifica dopo il deludente pareggio contro lo Slavia Praga e la sconfitta annunciata a Barcellona: la vittoria, sofferta ma meritata, arriva con un 2-0 fondamentale che vale il secondo posto nel girone in coabitazione proprio con i gialloneri, ma con il vantaggio del primo scontro diretto vinto a due settimane dal ritorno del Signal Iduna Park. Avvio molto equilibrato e su ritmi bassi, quindi Lautaro Martinez, autore di una doppietta a Reggio Emilia appena tre giorni fa, sblocca il match dopo ventidue minuti: lancio illuminante di De Vrij per l'argentino che aggancia il pallone e, dopo aver scartato il portiere, deposita in rete. Alcuni attimi di apprensione per un possibile fuorigioco, poi il direttore di gara Taylor ufficializza il gol ed esplodono di gioia i 65.673 del Meazza. Gli ospiti non trovano nell'immediato una reazione convincente e la squadra di Conte riesce a difendersi con ordine fino all'intervallo. Nella ripresa, a dieci minuti dal termine, il classe 2002 Esposito si procura un calcio di rigore fondamentale, ma Lautaro lo calcia malissimo esaltando i riflessi di Burki: sofferenza finale, dunque, per i nerazzurri, che la chiudono a un minuto dal recupero con il gol di Antonio Candreva a finalizzare un contropiede perfetto. (ITALPRESS). spf/gm/red 23-Ott-19 22:58

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro