cerca

PELLEGRINI: "DOPO TOKYO VOGLIO LA NORMALITA', MAGARI FIGLI E FAMIGLIA"

PELLEGRINI: "DOPO TOKYO VOGLIO LA NORMALITA', MAGARI FIGLI E FAMIGLIA"

MILANO (ITALPRESS) - "Alle Olimpiadi di Tokyo disputero' la mia ultima gara, e' giusto finire la mia lunga carriera li'. Mi piace vincere e che la gente mi riconosca, ma ho bisogno di normalita', magari con dei figli e una mia famiglia". Lo ha detto la campionessa del nuoto Federica Pellegrini a Milano margine di un evento pubblicitario. "In questo momento sto sperimentando una nuova esperienza televisiva con Italia's Got Talent, in cui sono un giudice buono dietro un banco - ha aggiunto la 'Divina' - Per me e' un po' come scoprire un altro mondo, non so dire se quello sara' il mio futuro, ma spero vada avanti". "Spero che non esista mai la remota possibilita' di non poter gareggiare ad un'Olimpiade e di non rappresentare il proprio Paese per un atleta. Spero che vada a risolversi tutto nel migliore dei modi", ha aggiunto l'olimpionica veneta in merito all'ipotesi che l'Italia non possa partecipare ai Giochi di Tokyo2020, qualora la riforma dello Sport varata dal precedente governo non dovesse essere corretta. Sull'International Swimming League: "Sara' un po' come la Champions del calcio. L'Isl inizia come esperimento, ma sara' il futuro del nuoto perche' e' una gara spettacolare". (ITALPRESS). mc/red 25-Set-19 13:31

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro