cerca

startup made in italy

Arriva YHOP, l’app italiana per gli appassionati di birra artigianale

La nuova applicazione verrà lanciata a “Eurhop - Il Salone Internazionale della Birra Artigianale” in programma a Roma dal 4 al 6 ottobre. Sarà sempre possibile trovare la propria birra preferita nei pub di tutta Italia

Arriva YHOP, l’app italiana per gli appassionati di birra artigianale

Conoscere in tempo reale, con una notifica sullo smartphone, in quali pub della città viene spillata la propria birra artigianale preferita; ricevere informazioni sulla data di produzione e di infustamento; valutare in anticipo la selezione brassicola di uno specifico locale, con tanto di dettagli sulle tipologie di malti e luppoli presenti e sui relativi marchi: sono queste le possibilità offerte da YHOP, la prima startup tecnologica Made in Italy dedicata alla birra artigianale e pensata per seguire ogni fusto dalla produzione al consumo finale.

La veloce ascesa della birra artigianale in Italia ha favorito la diffusione di tante applicazioni pensate per il settore: da quelle dedicate all’homebrewing a quelle che mappano la localizzazione di birrifici e pub, fino a quelle che consigliano abbinamenti gastronomici. Grazie alle tecnologie RFID e QR-Code, YHOP - sviluppata dall’omonima start-up romana fondata da tre under 35, Niccolò DeCarlo, Marco Pennacchietti e Andrea Capogrosso, con il supporto di Alan Advantage - fa un passo in più. “La piattaforma mira a coinvolgere tutta la filiera della birra, partendo dal birrificio fino ad arrivare al beerlover, passando anche per chi si occupa della distribuzione”, spiegano gli ideatori. “Ognuno  ne trae vantaggi differenti –proseguono -: chi più sul lato social, chi più sul lato analytics. Il sistema, però, ha come obiettivo primario quello di garantire la corretta conservazione e la qualità del prodotto, offrendo ai mastri birrai e ai consumatori informazioni certe sulla freschezza delle produzioni brassicole infustate e sulle tendenze di vendita”.

La nuova App, disponibile per i sistemi Android e iOS, verrà presentata e lanciata per la prima volta in occasione di “EurHop – Il Salone Internazionale della Birra Artigianale”, in programma al Salone delle Fontane dell’Eur a Roma dal 4 al 6 ottobre. Grazie a YHOP sarà possibile conoscere attraverso dei maxischermi le birre spillate in ogni momento della kermesse dai birrifici artigianali presenti, orientandosi con più facilità tra gli espositori.

Il meccanismo alla base dell’App è semplice. Il birraio applica un tag al fusto appena prodotto, lo scansiona e condivide con gli altri utenti (distributori, publican, consumatori) tutte le informazioni sulla birra: nome, tipologia, data di produzione e di infustamento. Il distributore, a sua volta, prelevando la partita, comunica tramite l’App la disponibilità del prodotto, aggiungendolo nel suo magazzino virtuale. Pub e locali, disponendo di una tap list consultabile su YHOP, notificano in tempo reale ai propri clienti ogni nuovo fusto attaccato alla spina. Grazie alla geolocalizzazione i beerlover possono conoscere i pub che offrono birre artigianali in ogni zona monitorata e la loro offerta brassicola. Si può anche decidere di “seguire” una determinata birra per ricevere notifiche ogni volta che viene attaccata alla spina di un locale. Attraverso l’App i clienti possono entrare in contatto diretto con i  birrifici, conoscere la loro storia e restare aggiornati su tutte le novità. Di ogni birra taggata nel “sistema YHOP” viene indicato lo stile, la gradazione, gli ingredienti e le caratteristiche organolettiche. L’App si qualifica, quindi, come un vero e proprio strumento di garanzia della qualità della birra artigianale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro