cerca

Cocaina-gate

Droga al Grande Fratello tra mezze verità e contraddizioni, Patrizia Bonetti va in confusione

droga-grande-fratello-patrizia-bonetti-versione-barbara-durso

A “Pomeriggio Cinque” Barbara d’Urso approfondisce il “cocaina-gate” con Parizia Bonetti, come promesso all’inviato di Striscia la Notizia, Valerio Staffelli, ma i dubbi e le ambiguità si rafforzano.

Barbara d’Urso affronta l’argomento con piglio deciso: “Martedì sera non ho fatto in tempo a vedere il servizio ma me l’hanno raccontato e ti ho chiesto cosa avevi detto”. Poi manda il primo video di Striscia la Notizia sull’audio di Patrizia Bonetti, poi quello di martedì sera quando la “generalessa” Barbara ha chiesto alla concorrente cosa intendesse dire. Al rientro in studio, la d’Urso chiede conferma sui minuziosi controlli e Patrizia Bonetti dall’espressione molto seria: “Confermo che facciamo le analisi e controllano tutto anche le pochette, ci rigirano come i calzini. Ti tolgono anche le cose personali. Non è possibile che entri qualcosa perché passiamo 4-5 controlli, anche per la storia che non vogliono nostri brand. Le telecamere sono ovunque, ne abbiamo una anche sopra il water”. Lo sa fin troppo bene Alessia Prete.

La d’Urso riprende: “Io mi fido ma non ho la sicurezza totale. Qualcuno può aver ingoiato un ovulo e lì non lo avremmo saputo. Però Valerio Staffelli mi ha fatto notare che a me hai dato una versione e che l’audio era diverso. Voglio essere chirurgica” e rimanda lo stesso filmato del Gf mostrato pochi minuti prima e poi il servizio di Staffelli. Tutte cose acclarate. La conduttrice riprende: “Mi sono scritta le cose per essere precisa: tu mi hai detto ‘pippata’ e invece è ‘mentre pippava’. Sono obiettivamente due cose diverse. E perché l’hai detta nell’orecchio?”

L’ex gieffina è imbalsamata ha l’aria fissa come quando a scuola devi fare uno sforzo indicibile per ricordare la poesia, ma la d’Urso la salva con un provvidenziale blocco pubblicitario. Dopo 10 minuti di RVM e di ripetizioni (è vero che repetita juvant ma così si esagera), finalmente Patrizia Bonetti risponde: “Innanzitutto era tutto il discorso che facevo a bassa voce, vedevamo Aida andare aventi e indietro dal bagno ma non era ancora venuto fuori che c’era il vomito. Poi la frase ‘ sembrava pippata’ non era bella, so che sono ripresa dalle telecamere e ho abbassato la voce. Così la frase non ha senso, o si sente male o… e poi volevo far notare: dico a Danilo che qualcuno si droga e lui non ha alcun tipo di reazione? Non mi fa domande? Eravamo insieme da 5 giorni ti viene di farmi delle domande. Stavamo parlando del vomito in bagno e ho detto che sembrava lei”.

Dieci minuti di servizi e 30 secondi di approfondimento con poche, confuse parole da parte della Bonetti. La bella bolognese però si contraddice perché prima afferma che non sapevano che in bagno qualcuno avesse vomitato e poi sostiene che con Danilo stava parlando di quello. Non ha spiegato perché nel discorso abbia chiamato in causa Luigi Favoloso: cosa c’entrava? Non ha fatto luce tra “sembrava pippata” e “mentre pippava” rifugiandosi in un inutile “il discorso così non ha senso”. Né si può appellare al fatto che l’espressione "pippata" fosse volgare perché all’interno della casa ha detto di molto peggio. Ha sempre avuto un linguaggio tutt’altro che garbato ed elegante, ogni parola era intervallata da “ca**o” ed è arrivata anche a dire “non pago quando esco, vedi che ho la f**a?, ecco, è così”. Non sembrava uscita dall’Accademia della Crusca. E lo hanno sottolineato anche gli opinionisti del Gf15 Cristiano Malgioglio e Simona Izzo. Neppure regge la controdomanda “perché Danilo non si è meravigliato che qualcuno si drogasse?”. Poteva esserne al corrente come lo era lei o può non aver reagito considerando la gravità del fatto. E infine: non è esatto sostenere che tutto il discorso sia avvenuto a bassa voce, dal filmato si vede che inizia a parlare con Danilo all’altezza del tavolo da pranzo e poi lo porta in disparte dietro una colonna dove si mette a bisbigliare.

Barbara d’Urso però non ha assolutamente in animo di fare l’Isola dei Famosi 2, la vendetta e promette: “Non hai altro da aggiungere Patrizia? Bene, sappi che non mi fermo e non svicolo anche se io e l’azienda abbiamo ricevuto rassicurazioni in merito. Abbiamo chiesto un secondo minuzioso controllo di quello che è stato detto e ho chiesto di prendere quei giorni di fine aprile. Possiamo risalire a tutto, Endemol prenderà le persone presenti quel 24 aprile, sarà controllato il tuo audio, faremo altre verifiche e in pochissimi giorni vi darò tutte le precisazioni chirurgiche. E’ un argomento serio. Non gioco e non mi nascondo”. Evidentemente chiederà spiegazioni anche a Danilo Aquino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni