cerca

crisi di nervi

Grande Fratello, è di nuovo caos: Aida in lacrime e Luigi Favoloso esplode contro Danilo

Sabato sera a suon di parolacce e nuovo episodio di bullismo

Grande Fratello, è di nuovo caos: Aida in lacrime e Luigi Favoloso esplode contro Danilo

Sabato sera a suon di parolacce e nuovo episodio di bullismo al Grande Fratello. Il branco prende in giro Aida Nizar fino a farla piangere, Danilo e Matteo si dissociano e scoppia un litigio furibondo tra Luigi Favoloso e Danilo Aquino: “Sei una m***a”. Finita la lite tra i due gieffini, tocca a Lucia Bramieri attaccare Aida Nizar: “Non sono una tua amica, da domani chiamami Signora Bramieri”. La nemica Lucia Orlando consola Aida. Ha ragione Maurizio Costanzo: “Il Gf è una finestra sulla discarica”.

Tutto è iniziato a cena. Aida ha messo la marmellata sulla pizza margherita e Luigi Favoloso l’ha derisa sostenendo che si trattasse di un’offesa agli italiani in quanto “pizza patrimonio nazionale”. Sì, come il sole e il mandolino. Il peggio però è arrivato poco dopo: la Nizar è stata operata allo stomaco e non può mangiare cibi troppo solidi così li ingerisce frullati in una bottiglietta d’acqua, ma i coinquilini le hanno detto che faceva schifo. L’ennesima umiliazione alla spagnola che si è alzata e si è rinchiusa in bagno dove Angelo e Alessia (che in realtà non la sopporta) hanno provato a consolarla. La donna è andata in camera e ha pianto: “Basta! Per carità perché mi fanno questo? Sono cattivi”. Lucia Orlando, che in giornata aveva chiesto agli italiani di mandarla a casa, si è avvicinata per consolarla.

A tavola, Danilo e Matteo avevano sottolineato che le smorfie di disgusto e la prolungata presa in giro di Aida (che ci è rimasta male e se n’è andata delusa) per la sua acqua erano state cose eccessive, ma Luigi Favoloso, di nuovo sotto l’effetto dell’alcool (il Gf ha concesso di nuovo il vino nonostante la rissa sfiorata giovedì notte in cui Luigi aveva bevuto troppo secondo i coinquilini), ha cominciato a urlare contro Danilo: “Una persona che si siede con una bottiglietta piena di m***a in genere viene presa in giro, in qualunque parte del mondo. Danilo sei il moralizzatore di sta mi**hia, perché poi escono i messaggi razzisti quando non sei sotto le telecamere. Io mi comporto come mi comporterei fuori, prendo per il c**o come faccio fuori. L’Italia ti guarda come un moralizzatore e quando andrai in nomination farai la figura del coglione, la differenza è che sei davanti alle telecamere, sii te stesso, sei una m***a. Tu dici solo cose che non pensi perché ci sono le telecamere, sei piccolino così, vuoi fare il buono a tutti i costi. Adesso la difendi per la presa per il c**o ma quando c’erano 14 persone che le urlavano contro eri di là che dicevi "affoghiamola", sei un razzista, un cretino. Stasera hai sbagliato solo tu Danilo, non noi. Non ci credo che sei così fuori. Chi ca**o sei, chi ca**o sei, non sei nessuno, mi punti sempre il dito contro, sei una piccola m**da, ma che ca**o fai fuori da qua?”.

Il romano ha mantenuto la calma: “Non mi offendo, sei uno scemo, scemo de m***a, vuoi capire che sei il più scemo? Litiga con tutti, quando non c’è si sta tranquilli. Sei aria che respira, ti senti arrivato e non sei nessuno”. Lo squadrista Luigi diventa paonazzo in volto: “Sei il detentore del saper stare al mondo, dell’ironia. Orsù Danilo indicami la retta via, ma parla italiano non romanesco. Tu semini odio, sei campione mondiale di rovinare le serate. Fai il tuo gioco senza istigare, senza giudicare quello che dico io. La battuta l’ho fatta io e manderanno via me. Non sei nessuno per dirmi che ho sbagliato. Non sei nessuno per dirmi cosa devo fare. Non hai i rudimenti e l’istruzione adatta per dirmi che ho sbagliato, vai a fan**lo”. Danilo non casca nel tranello ma conferma di non aver capito niente: “Ripeto che secondo me abbiamo sbagliato a ridere. Lo penso e lo ripeto. La presa per il c**o generale però non è carina. Poi per me Aida è solo un contorno. Non mi sono scordato quello che è successo con Baye, quando il Gf mi ha detto di fare lo sketch con lei in confessionale l’ho fatto però non ho dimenticato Baye, gli ero molto legato”.

Matteo parla di branco: “La prossima volta le diciamo copri questa bottiglietta, ma tu Luigi hai sbagliato i modi. Sei persone insieme che l’offendono è un’aggressione. Per me è sbagliato. L’avete presa per il c**o per mezz’ora". Alberto fa una rivelazione choc: “L’aggressione è quella che tu e gli altri mi avete fatto la scorsa settimana quando mi rincorrevate per picchiarmi” e Matteo: “Io? Non mi abbasserei”, “Ah te lo sei dimenticato? Poi certo non mi facevo picchiare ma mi avete accerchiato in piscina. Stasera avete rovinato una bella serata per niente. Quella è fuori binario, ma che non si può scherzare?!”. E Simone lo appoggia: “Sì, l’aggressione è quella di due settimane fa”. Angelo è l’unico a riconoscere: “Beh perlomeno Aida ha una faccia sola, gli altri ne hanno tante. Tu non fai altro che dire che arrivi in finale, lo puoi dire una volta, ma non sempre. Stasera è stato un giro di sguardi e smorfie alle sue spalle”. Filippo ha un singolare punto di vista: “Danilo non ha detto che non si poteva scherzare, ma che se Aida si offende non ha torto. Non dobbiamo avere paura di avere un’opinione comune però le abbiamo riso dietro e se si incavola non ha torto. Però l’opinione comune non è bullismo”.
 
Poco dopo ci si mette pure Lucia Bramieri che non ha mai speso una parola gentile per la spagnola dimostrando di soffrire la sua forte personalità: “Io qui santi non ne vedo, lei non ha riguardo nei nostri confronti, basta stare attenti a tutto quello che si dice. Mi ha detto che faccio schifo e io a lei non l’ho detto (da settimane dice di molto peggio, nda). Ognuno mangia quello che vuole, ma ognuno deve pensare che anche gli altri devono mangiare. Non siamo un branco”. Aida ha detto in faccia alla Bramieri quello che pensano in molti: “Sei la rovina della casa, sei bugiarda e falsa” e la “Telegatta” si è imbufalita: “Tu non devi permetterti di tirarmi in ballo, non sai niente di me. Vomito tutti i giorni e non rompo le palle a nessuno. E secondo te, io sono la donna che fa schifo…ti auguro di arrivare a 57 anni con la mia testa. Parlami con rispetto ed educazione se vuoi il mio rispetto e da domani chiamami signora Bramieri, io non sono una tua amica o una tua parente. Dammi del lei, io per te sono la signora Bramieri!”. Stamane la signora Bramieri, per cognome ricevuto, l’ha di nuovo criticata: “Io al suo posto me ne sarei andata, non avrei resistito. E’ un’accentratrice, cerca lo scontro con tutti, non ne salva nessuno”.

Aida non ha replicato agli urlacci della 57enne milanese e ha fatto finta di dormire. Nella notte, però, ha iniziato a singhiozzare sotto le coperte con Filippo sconcertato, poi si è alzata e ha provato ad andare in confessionale ma nessuno ha aperto. E ha continuato a piangere sotto il piumone.

Alberto che non l’aveva difesa le si è avvicinato: “Ma ti sembra normale piangere così?”. E lei se n’è andata. Barbara d’Urso, immediatamente avvertita, ha fatto un’Instagram Story: “Oi, oi, che succede? Aida in lacrime”. Sarà mica venuto il momento che gli autori pongano fine a quest’accanimento? 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni