cerca

reality & polemiche

Grande Fratello, nessuno si pente. Il branco pensa a Baye Dame e "condanna" Aida

"È come se ti sfonno lo avesse detto una donna a una donna"

Grande Fratello, nessuno si pente. Il branco pensa a Baye Dame e "condanna" Aida

I concorrenti del Grande Fratello 15 non smettono di stupire in negativo. Il richiamo all’ordine di Barbara d’Urso è servito a poco a giudicare dai discorsi degli inquilini della Casa più spiata d’Italia in merito alla squalifica di Baye Dame Dia: “Provvedimento esagerato, è come se ti sfonno lo avesse detto una donna a una donna”. Vladimir Luxuria sottolinea che non hanno capito la gravità delle loro azioni, mentre Platinette ha dichiarato quello che molti pensano: “Hanno fatto passare Aida da vittima a carnefice”. 
 
Filippo Contri, che non sa di essere stato denunciato da Asia Argento per averla definita "faccia di zoc***a", ritiene che l’epulsione sia stato un provvedimento esagerato: "Bastava mandarlo in nomination, la squalifica è troppo". Veronica Satti si è detta convinta che l'italosenegalese fuori dalla Casa sia in grado di riscattare la sua immagine e far capire quanto ami le donne. Danilo Aquino e Luigi Favoloso hanno sposato la tesi: "Lui ha un lato molto femminile. Non è proprio come un uomo che fa quella roba ad una donna. E non avrebbe mai alzato le mani". Filippo ha insistito in una tesi sconcertante per ignoranza e stupidità: “Comunque la cosa non è grave come se l’avesse fatto un uomo etero. Lui è gay lavora con e per le donne, adora le donne, non è come l’hanno descritto. Non so come spiegare… da gay è come se avesse detto te sfonno alla migliore amica o alla sorella”.

Non la pensa allo stesso modo Mauro Coruzzi, in arte Platinette, che ieri ospite della trasmissione di Emanuela Gentilin su Mediaset Extra, ha evidenziato: “Nel fine puntata di lunedì c’è stata un’inversione di marcia, nel senso che la colpevole è diventata Aida e non più Baye. La provocatrice di professione è un conto, la cattiveria che ti viene fuori in una situazione di difficoltà come la convivenza forzata è ingiustificabile. Mettere questa donna al muro e pressarla tu da uomo quale sei, al di là delle tue preferenze sessuali che non c’entrano nulla in questo caso, stai commettendo un atto di violenza inaudita. Andava subito preso e non sospeso, buttato fuori”. In precedenza, l’opinionista Vladimir Luxuria aveva twittato: “Pensate che il branco abbia capito la lezione dopo l’espulsione di Baye? A giudicare da nomination e atti temo proprio di no”. Si era visto fin dall’immediato dopo puntata che nessuno di loro aveva inteso la gravità dei fatti. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni