cerca

a napoli

Stash come non l'avete mai visto. Come ha passato il Natale

Stash come non l'avete mai visto. Come ha passato il Natale

Stash come non l’avete mai visto: le feste di Natale le ha trascorse così...“Vi giuro che è stata una delle cose più forti che io abbia mai provato": Stash, il frontman dei The Kolors, non ha dubbi. Il suo Natale è stato unico. Indimenticabile. Il cantante, amatissimo dal pubblico, ha trascorso le feste tra i meno fortunati della sua Napoli per donare cibo, viveri di ogni tipo e coperte. Un modo diverso per trascorre le festività lontano dai riflettori. Senza alcun tipo di regalo ad amici e parenti, Stash ha investito tutto per i meno fortunati. Lui su Instagram ha commentato: “I social network sono un mezzo…e spesso facciamo fatica a considerarli tali…siamo distratti dall’abbuffare il nostro ego, dai like, dai follower…tutto ciò che ha a che fare più con la vanità che con un possibile messaggio...quest’anno ho deciso di fare questa cosa usando i soldi che avrei speso per i regalini ai miei cari…e vi giuro che è stata una delle cose più forti che io abbia mai provato! Pubblicando questo video sto cercando di unire le due cose…perché è inutile nasconderci dietro a un dito…potevo anche non pubblicarlo e provare comunque quelle emozioni…non facciamo i finti tonti, io non mi sento il paladino di nessuno, però sto cercando di lanciare un messaggio… che spero arrivi a quanta più gente possibile perché se dovesse diventare una moda, di quelle che nutrono il nostro ego qui sui social.. beh… magari! Buon anno!".

Per approfondire leggi anche: STASH TORNA AD AMICI DA PROF

Per lui è un bel periodo dal punto di vista musicale: i suoi brani spopolano ovunque. Adesso sembra che possa esserci Sanremo dietro l’angolo. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro