cerca

valore trenta milioni

Il Botticelli invenduto ora piace ai Beckham

Il prezioso dipinto è rimasto senza acquirenti

Il Botticelli invenduto, ora piace ai Beckham

David e Victoria Beckham

Uno degli ultimi dipinti di Sandro Botticelli (1445-1510), «Ritratto di Michele Marullo Tarcaniota», ancora in mani private è in vendita per 30 milioni di dollari ma finora non ha trovato compratori. Il capolavoro, che è stato a lungo esposto al Museo del Prado di Madrid, è stato messo in vendita la scorsa settimana alla fiera londinese Frieze Masters, dove è stato molto ammirato e fotografato, anche dai coniugi britannici David e Victoria Beckham, che hanno postato una foto del quadro su Instagram con il loro like. Nonostante abbia catturato l’interesse dei media e del pubblico, riferisce il quotidiano spagnolo «El País», per l’opera del Botticelli nessuna offerta è stata formulata finora. Il prezzo richiesto di 30 milioni di dollari era appetibile (le stime più generose lo valutano il doppio), ma l’incertezza riguardante il suo status di patrimonio culturale di interesse nazionale per la Spagna sembra aver avuto la meglio. Il 15 ottobre scade la licenza di esportazione.

L’opera, di proprietà degli eredi di Francesc Cambó, è stata esposta negli ultimi 20 anni al Prado. Per la vendita è stata incaricata la galleria Trinity Fine Art di Londra, di cui è titolare l’antiquario Carlo Orsi. In seguito alle polemiche suscitate dall’annuncio della vendita a trattativa privata, il governo spagnolo, tramite il ministero della Cultura, ha ricordato che il capolavoro di Botticelli è stato dichiarato di interesse culturale già nel 1988 e ciò in teoria ne impedisce la partenza dalla Spagna senza il permesso del Consiglio addetto alla qualificazione, valutazione ed esportazione dei beni del patrimonio storico, anche se ora l’opera, in virtù del permesso di temporanea esportazione, può circolare liberamente. I proprietari «possono offrirlo in vendita ma l’acquirente dovrà essere consapevole che questo dipinto non sarà mai in grado di lasciare la Spagna», ha chiarito il ministero.

Questo raro dipinto messo sul mercato è considerato uno dei ritratti più raffinati di Botticelli. A differenza delle opere di Botticelli vendute negli ultimi anni all’asta (tra di essi spicca la Madonna Rockefeller che ha stabilito nel 2013 da Christie's il record di 10,6 milioni di dollari per l’artista del Rinascimento fiorentino), il «Ritratto di Michele Marullo» è stato dipinto interamente dalla mano del maestro, senza aggiunte della sua bottega, come hanno unanimemente ipotizzato gli specialisti di storia dell’arte. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro