cerca

a volte ritornano

Meghan Markle show a Londra: perché riappare così

Meghan Markle è tornata nel Regno Unito in forma smagliante senza baby Archie

Meghan Markle show a Londra: perché riappare così

Elisabetta II non sbarra i portoni di Buckingham Palace al nipote Harry: “Sarai sempre il benvenuto”. Ma nel frattempo nel Regno Unito è Meghan Markle show.

L’ex duchessa di Sussex è tornata nel Regno Unito in forma smagliante: viso smaltato, tubino turchese dalla piombatura perfetta, sorriso a 52 denti, sguardo a cuoricino per Harry. Il principe ha ricambiato indossando perfino una cravatta in tinta con l’abito della moglie e coprendo le di lei chiome con un ombrello gigante. Negli ultimi impegni ufficiali da membri della Royal Family hanno ostentato, più che sfoggiato, un’intesa da “honey moon”, come hanno sottolineato gli esperti del linguaggio corporeo e tutti i tabloid inglesi.

D’altra parte Meghan ha rimesso piede nel territorio di Elisabetta II da vincitrice, almeno nella sua mente. Ha centrato quasi tutti gli obiettivi: dal 1° aprile terminano i faticosi e poco glamour impegni ufficiali a cui sono tenuti i Windsor, il rigido protocollo servirà per incartare frutta e verdura e l’uggiosa Londra sarà solo una meta turistica. Le manca la possibilità di sfruttare il brand “Sussex Royal”, ma troverà una strada. Dunque giammai poteva avere un faccino afflitto.

L’importante per Meghan era dimostrare che il taglio netto con la famiglia reale l'ha resa di nuovo felice e radiosa e di conseguenza ha interpretato il giusto copione. In fondo non le deve essere costato tanta fatica: per chiunque vedere i "parenti" solo due volte l’anno è un sacrificio accettabile, tanto poi la “vacanza” finisce e si torna a Vancouver ad abbracciare il piccolo Archie. Sua Maestà incassa e “come il cinese si siede sulla riva del fiume e aspetta di vedere il cadavere del nemico che passa”. Lo ha fatto intendere chiaramente quando ha lasciato aperti i cancelli di Buckingham Palace a Harry. Una fonte ha rivelato che la Regina avrebbe fatto presente a Harry che “possono sempre tornare, se dovessero cambiare idea. La famiglia li accoglierà a braccia aperte”. Versione reale di “Torna, questa casa aspetta te!”.

 
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro