cerca

PENSIONI A RISCHIO

"Nessuno tocchi Quota 100". Salvini alza le barricate

Le domande per l'uscita anticipata quasi 185 mila

"Nessuno tocchi Quota 100".  Salvini alza le barricate

Pronti alle barricate sulle pensioni. Per ora non cambia nulla visto che il governo rosso-giallo non intende mettere mano alla previdenza. Ma meglio avvisare i naviganti, nel caso che nella ricerca di fonti di finanziamento per la Manovra si decidesse di intaccare il fondo stanziato per Quota 100. O peggio qualcuno avesse idea di rimettere in sesto la legge Fornero.

L'altolà lo ha lanciato il leader della Lega, Matteo Salvini, che in una diretta Facebook dall'Umbria dice: "Oggi dai renziani parte l'attacco al Pd contro 5 miliardi di tasse della manovra economica". Salvini quindi prosegue: "E cosa propone il partito di Renzi? Di abolire Quota 100 e di tornare alla legge Fornero, roba da matti faremo le barricate in Parlamento".

Anche perché la riforma della legge impostata dal governo Monti sta dando risultati importanti. Sono 184.890 le domande presentate per quota 100, alle ore 11 di ieri 30 settembre 2019. Sono 71.831, in particolare, le domande inviate da soggetti fino a 63 anni di età, 78.896 quelle invece presentare da persone tra i 63 ed i 65 anni, 34.163 quelle infine inviate da persone di età superiore ai 65 anni. A comunicarlo è l'Inps. L'uscita dal lavoro degli anziani rende più facile l'ingresso dei giovani.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro