cerca

la solita rai

Fazio e l'arte della vaselina

Fazio e l'arte della vaselina

Fabio Fazio

Gli ospiti illustri di Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai stanno a dimostrare – messi in fila – quanto la sappia lunga il mite conduttore, uomo buono come nessuno al mondo, nell’arte della vaselina. Già l’elenco dice tutto: all’economista Carlo Cottarelli, coadiuvato nelle comparsate poco economiche dall’agente dei vip, Beppe Caschetto, s’aggiunge lo scienziato Roberto Burioni, smascheratore delle bugie in campo medico; quindi don Gino Rigoldi, prete predicatore contro i cattivisti e, infine – il più simpatico – Piero Angela, risultato formidabile nell’assestare un colpo al governo populista.

La morale è una: noi spettatori siamo la Classe degli Asini – quella de «signorina Maccabei, dove stanno i Pirenei?» – e tutti loro, invece, sono dotti, medici e sapienti. Senza dimenticare ‘o prevete. In attesa che Fazio faccia il collegamento da Riace, con Mimmo Lucano, il sindaco agli arresti – novello Mandela in lotta contro il suo carceriere, Salvini – non ci resta che recensire cotanta tivù omaggiandola di tutti i possibili punti qualità, tanto è troppa la scienza che si profonde. Senza dimenticare la vaselina (tanta di questa, e molta pazienza, alla fine l’elefante saprà il fatto suo con la formica…).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro