cerca

giallo sulla partenza

Signorini rimandato. Per il Grande Fratello Vip niente da fare

Slitta ancora la data della nuova edizione del reality condotta dal direttore di "Chi"

Signorini rimandato. Per il Grande Fratello Vip niente da fare

Alfonso Signorini

Dai tanti reality show a nessun reality. È giallo sulla partenza del Grande Fratello Vip 4, uno dei programmi di punta di Canale 5. Dopo l’addio di Ilary Blasi, la conduzione è stata affidata a Alfonso Signorini che da tempo stava stretto nei panni di semplice opinionista. Il direttore del settimanale “Chi” ha già delineato il suo cast (Antonella Elia aveva firmato ma pare che ci stia ripensando) escludendo la categoria dei “figli di” e scegliendo i personaggi più televisivi, ma qualcosa non sembra andare per il verso giusto. Il GFVip 4 doveva partire l’ultima settimana di ottobre, ma pochi giorni fa Mediaset ha comunicato lo slittamento a inizio 2020. Al suo posto verrà rispolverato il cartoon “Adrian” ribattezzato “AdrianO”.

Il sito specializzato “TVBlog” aveva anticipato che il reality di Cinecittà sarebbe partito il 7 gennaio, ma anche quest’indiscrezione si è rivelata non esatta. Pochi giorni dopo, lo stesso sito, infatti, ha ipotizzato un nuovo slittamento: a inizio febbraio. Ora, niente male perché senza reality non si muore, ma il mistero si infittisce perché ci sono altri due reality show da collocare in palinsesto: l’Isola dei Famosi di Alessia Marcuzzi e il Grande Fratello di Barbara d’Urso. Il format di sopravvivenza va in onda a fine gennaio e per tre mesi, subito dopo segue quello della d’Urso che chiude la stagione televisiva a inizio o metà giugno. Senza contare che un mese dopo si riaprono le porte dell’Is Morus Relais per “Temptation Island”, incancellabile per il pieno di ascolti. Dunque, cosa stanno studiando nelle stanze di Cologno Monzese? Chi sarà spostato a settembre?

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro